A- A+
Roma
Controlli: una multa per vendita di alcol ai minori e un arresto per droga

Il titolare del supermercato è stato multato per 5 mila euro ed è stata richiesta la chiusura dell'attività. Identificazioni, controlli dei veicoli e un arresto per spaccio.

Le operazioni di controllo messe in campo dalla polizia, insieme alle volanti della Stradale e della polizia locale, hanno portato all'identificazione di 130 persone e 48 veicoli fermati. I controlli sono partiti della fermata della Metro B di Basilica San Paolo e hanno coperto anche le attività commerciali. In manette un uomo già ai domiciliari trovato con 7 dosi di cocaina in casa.

Chiesta la chiusura di un supermercato

Il titolare di un supermercato in via Ostiense è stato sanzionato per 5 mila euro per la vendita di alcolici a ragazzi minorenni e per l'attività è stata richiesta una chiusura di 15 giorni. Privo di licenza, invece, è stato trovato il proprietario di un bar-camion mobile.

Ai domiciliari con 7 dosi di cocaina in casa, arrestato un 52enne

I controlli hanno portato all'arresto di un uomo che, già sottoposto agli arresti domiciliari, è stato trovato in possesso di 7 dosi di cocaina e 2465 euro in contanti. In azione le unità cinofile: nel parco Schuster, segnalato anche un cittadino di origini peruviane in possesso di stupefacenti per uso personale.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    alcolcontrollipoliziaspacciosupermercato






    Fava, condannato il giustiziere degli imprenditori: la carriera sugli arresti

    Fava, condannato il giustiziere degli imprenditori: la carriera sugli arresti

    
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.