A- A+
Roma
Coronavirus, esami sierologici: kit bloccati in Dogana, nuovo bluff Zingaretti

Coronavirus e esami sierologici della Regione Lazio alle forze dell'ordine, il duo Zingaretti-D'amato rimedia l'ennesima figuraccia. Con una lettera “al vetriolo” il Comando del Lazio della Guardia di Finanza, blocca l'esodo dei militari per i prelievi: le apparecchiature non ci sono: sono state bloccate alla Dogana.

Come spesso accade, la decisione di far effettuare il prelievo alle forze dell'ordine presenti nella regione Lazio, Carabinieri, Polizia, Vigili Urbani, Vigili del Fuoco e Guardia di Finanza, è stata sbandierata ai 4 venti e narrata come “la più grande indagine epidemiologica che verrà svolta nel nostro Paese” dalla Giunta Regionale e poi divenuta operativa mediaticamente prima che però i kit fosse effettivamente disponibili.

E così dopo aver mobilitato “l'esercito dei berretti verdi” il comandante regionale del Lazio, generale Rosario Lorusso è stato costretto ad un improvviso dietrofront. Datato 12 maggio, è stato spedito a tutti i reparti della Finanza uno stizzito fonogramma con il quale ha stoppato l'esodo da ogni parte della regione dei finanzieri. Scrive il comandante: “La Regione Lazio ha informato che a causa di un imprevisto ritardo nello sdoganamento delle apparecchiature necessarie per l’equipaggiamento delle unità mobili, non sarà possibile avviare le attività nella data prevista del 13 maggio p.v..Considerati i non trascurabili, connessi incombenti organizzativi per tutti i Reparti del Corpo interessati, si è concordato di sospendere la programmazione in attesa di formale comunicazione dell’avvenuto apprestamento di quanto necessario da parte del suddetto Ente”. Tanto premesso, si fa riserva di far conoscere la data di effettivo avvio della somministrazione del test, non appena avuta conferma di quanto sub. 2, previa necessaria rimodulazione del calendario”.

Commenta Fabrizio Santori, dirigente regionale della Lega: “Dopo lo scandalo delle mascherine, ancora una prova di totale inefficienza da parte della Regione Lazio che ha tentato persino di nascondere il blocco alla Dogana dei kit sierologici. Il presidente Zingaretti e l'assessore alla Sanità D'Amato, devono spiegare come è possibile che ogni iniziativa si traduca in un bluff, dando costante prova di totale incapacità. Zingaretti deve chiudere la stagione della meritocrazia di partito e sulle competenze. Se proprio non riesce a scegliere le persone giste per i posti chiave, faccia anche lui un passo indietro, liberando il Lazio dal governo degli amichetti di partito. Come primo atto spieghi il perché del blocco alla dogana dei kit sierologici, i nome del fornitore e il prezzo di acquisto. Non vorrei che questa iniziativa apra un nuovo capitolo delle inchieste sugli acquisti della Protezione Civile che finirà per travolgere la sua amministrazione. E' solo una questione di tempo”.

Leggi l'ordine di servizio della Gdf che blocca gli esami sierologici dei militari del Lazio

Coronavirus e mascherine fantasma: sulla Ecotech Zingaretti fa mea culpa

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronavirsuesai sierologicizingarettiregione lazioalessio d'amatofabrizio santorilegaesami sierologici forze dell'ordineguardia di finanzagdfguardi di finanza regione laziocomando guardia di finanzafase 2mascherine regioen laziomascherine gate




    Loading...






    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Il Comune di Roma fa miracoli: non basta 1 anno per revocare una concessione

    Il Comune di Roma fa miracoli: non basta 1 anno per revocare una concessione

    i più visti
    i blog di affari
    Violenza domestica, ospedale, avvocato e denuncia: l'iter per l'allontanamento
    Di Federica Mendola *
    Targa in memoria di Enzo Tortora: via Piatti e via Giangiacomo Mora a Milano
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Lockdown, il senso dello "stringente" per Conte
    L'OPINIONE di Diego Fusaro

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.