A- A+
Roma
Coronavirus, il Papa chiede un miracolo: a San Pietro crocifisso anti pandemia

Contro il Coronavirus Papa Francesco chiede un miracolo: spostato il Crocifisso dei miracoli che liberò Roma dalla peste dalla chiesa di San Marcello al Corso nella deserta piazza San Pietro. Venerdì alle ore 18 il Santo Padre, direttamente dal sagrato della basilica, reciterà una preghiera contro la pandemia.

 

Una immagine simbolica e di grande impatto, con il Papa da solo sul sagrato in preghiera e davanti a lui, in una piazza deserta e inaccessibile. La preghiera sarà trasmessa in streaming.

L'immagine sacra, di legno scuro del XV secolo che risale alla scuola senese, è una delle più amate dai romani e dai papi sin dal Giubileo del 1600. Nel 2000, per volontà di papa Wojtyla, fu portato solennemente in San Pietro per la venerazione dei romani. Ora, in un momento di grande angoscia e sofferenza, Bergoglio ha voluto di nuovo quel Cristo dei miracoli a piazza San Pietro.

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronaviruspapa francescopapacrocifisso miracolimiracolomiracolo papa
    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Coronavirus, mascherine mai arrivate dalla Cina: Roma, in manette Ieffi

    Coronavirus, mascherine mai arrivate dalla Cina: Roma, in manette Ieffi

    i più visti
    i blog di affari
    Ascolti tv, Signorini supera la “prova del fuoco”. Bis dietro l’angolo
    Di Francesco Fredella
    Coronavirus, "al governo 6 pratico più che politico. Servono due rivoluzioni"
    Di Marco Marturano
    La piattaforma di crowdfunding immobiliare Rendimento Etico compie un anno
    Paolo Brambilla - Trendiest

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.