A- A+
Roma
Coronavirus Lazio: 118 nuovi positivi. Calano ricoverati in terapia intensiva

Continuano a scendere il numero dei nuovi casi di Coronavirus nel Lazio: il 7 aprile registrati 118 positivi in tutto il territorio regionale e solo 26 a Roma. I contagiati totali da inizio emergenza Covid-19 arrivano a quota 4149. Per la prima volta diminuiscono nella Regione i ricoverati in terapia intensiva ed il trend scende sotto al 3%.

 

“Martedì registriamo un dato di 118 casi di positività, con il trend che si conferma in rallentamento e che per la prima volta scende sotto al 3%. Sono usciti dalla sorveglianza domiciliare in 13.345 e i decessi nelle ultime 24 ore sono stati 9”. Così l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, al termine della consueta videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù. "Ora non bisogna mollare”, aggiunge D'Amato, precisando che “a Viterbo si registra il dato più basso nelle ultime 24 ore, con 2 casi e zero decessi, mentre Roma città continua il rallentamento con 26 casi”.

Proseguono poi i controlli nelle case di cura e le Rsa su tutto il territorio, arrivati a oltre il 60%. “Questa mattina - prosegue D'Amato - ho inoltre visitato il Covid Hospital dell’Eastman e ho potuto apprezzare il lavoro straordinario che svolge per la rete regionale. Sono coinvolti oltre 600 operatori tra infermieri e medici del Policlinico Umberto I ai quali va un sentito ringraziamento. All’Ospedale pediatrico Bambino Gesù sono 6 i pazienti Covid ricoverati, mentre 2 i bambini dimessi ieri. La buona notizia - conclude l'assessore - arriva dai 3 neonati e le 2 mamme di Civitavecchia che sono risultati negativi al secondo tampone”.

Infine D'Amato rende noto che nel Lazio “per la prima volta diminuisce il dato complessivo dei ricoverati nelle terapie intensive: -5, passando da 197 di lunedì a 192 di martedì”, sottolineando anche che “sono in continua crescita i guariti, che salgono di 44 unità nelle ultime 24 ore arrivando a 546 totali”.

I dati delle Asl di Roma e provincia nel dettaglio

Nell'Asl Roma 1 (municipi I, II, III, XIII, XIV e XV) sono stati registrati 6 nuovi casi positivi e 1511 persone uscite dall'isolamento domiciliare; nell'Asl Roma 2 (municipi IV, V, VI, VII, VII, IX) sono stati individuati 12 nuovi casi positivi più 32 persone uscite dall'isolamento domiciliare; l'Asl Roma 3 (municipi X, XI, XII e Fiumicino) registra 8 nuovi casi positivi e 1623 persone uscite dall'isolamento domiciliare. Spostandoci in provincia, nell'Asl Roma 4 (Civitavecchia, Cerveteri, Ladispoli e tutto il litorale a nord di Roma) comunica 2 nuovi casi positivi e 1684 persone uscite dall'isolamento domiciliare; nell'Asl Roma 5 (Guidonia, Tivoli, Fonte Nuova, Subiaco, Monterotondo) sono stati segnalati 16 nuovi casi positivi e 1690 persone uscite dall'isolamento domiciliare; infine l'Asl Roma 6 (Castelli Romani e Anzio-Nettuno) segnala 33 nuovi casi positivi e 91 persone uscite dall'isolamento domiciliare.

I nuovi contagi nelle altre Asl del Lazio

All'Asl di Latina sono 5 i nuovi casi positivi e 4016 le persone uscite dall'isolamento domiciliare; all'Asl di Frosinone 7 nuovi casi positivi e 308 persone uscite dall'isolamento domiciliare; all'Asl di Viterbo 3 nuovi casi positivi e 2354 persone sono uscite dall'isolamento domiciliare; infine all'Asl di Rieti 26 nuovi casi positivi di cui 12 riferibili alla casa di riposo Il Gabbiano di Fara Sabina.

Nove nuovi decessi registrati nella Regione

Martedì registrati altri nove nuovi decessi, che portano così il numero totale dei morti nel Lazio a 238. A perdere la vita: un uomo di 90 anni all'ospedale San Paolo di Civitavecchia; una donna di 92 anni all'ospedale di Palestrina; un uomo di 63 anni nell'Asl Roma 6; due donne di 90 e 96 anni, entrambe con pregresse patologie, nell'Asl di Rieti; due uomini di 70 e 68 anni, entrambi con patologie preesistenti, al Policlinico Umberto I; un uomo di 77 anni ed una donna di 81, entrambi con patologie pregresse, al Policlinico Gemelli.

Il bollettino medico dello Spallanzani

"I pazienti Covid-19 positivi sono in totale 180. Di questi, 23 necessitano di supporto respiratorio. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 215. Si stabilizza l’inversione del rapporto ricoverati Covid-19 positivi / pazienti dimessi, ancora oggi più numeosi. Continua il progetto regionale, coordinato dallo Spallanzani, di approfondimento epidemiologico e diagnostico presso i focolai epidemici, in collaborazione con le Asl, i medici di medicina generale, l'Ordine dei medici di Roma e Confcooperativesanità". Così si legge nel bollettino medico diramato dallo Spallanzani, il numero 68.

Distribuite dalla Regione Lazio 29.500 mascherine ffp2

Nel Lazio, "sono in distribuzione oggi presso le strutture sanitarie: 68.300 mascherine chirurgiche, 29.500 maschere FFP2, 5.250 maschere FFP3, 12.800 camici impermeabili, 24.400 calzari, 63.500 guanti e 50.000 cuffie". Così la Regione attraverso Facebook.

Commenti
    Tags:
    coronaviruscoronavirus laziocoronavirus romacoronavirus casicoronavirus positivicoronavirus contagicoronavirus mortiregione lazioalessio d'amatoterapia intensivabollettino protezione civile



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Green Pass, Italia modello del golpe globale del Leviatano tecnosanitario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Green Pass obbligatorio, alternativa allettante: benedizione o campare d'aria
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    MICHETTI: SARO' IL SINDACO DELL'ARMONIA


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.