A- A+
Roma
Coronavirus: restano in prognosi riservata i due cinesi allo Spallanzani

I due cittadini cinesi provenienti dalla città di Wuhan positivi al test del nuovo Coronavirus, sono attualmente ricoverati nella terapia intensiva dell'istituto Spallanzani. Le loro condizioni cliniche sono stazionarie.

Secondo il bollettino giornaliero dell'ospedale Spallanzani, i parametri emodinamici sono stabili, prosegue il supporto respiratorio e il monitoraggio continuo dei parametri clinici e di laboratorio. La prognosi resta riservata.

Sono stati ad oggi dimessi 27 pazienti dopo il risultato negativo del test per la ricerca del nuovo coronavirus. Presso l’Istituto sono ricoverati in questo momento 6 pazienti sintomatici, compresi i due in terapia intensiva, provenienti da zone della Cina interessate dall’epidemia. Sono in corso i test per la ricerca del nuovo coronavirus nei 4 casi sospetti ricoverati.

Per quanto riguarda le 20 persone, che non presentano alcun sintomo e che hanno avuto contatto con la coppia cinese positiva all’infezione da nuovo coronavirus, continuano ad essere osservate presso l’Istituto Spallanzani. Sono tutte in buone condizioni generali e la loro salute non desta preoccupazioni.

Coronavirus, violenza contro gli infermieri: boom di casi. È l'effetto psicosi

Commenti
    Tags:
    coronavirusspallanzanicoronavirus controlli aeroportivirus cinese aeroporti chiusicoronavirus aeroporti italiathermo scanner malpensacoronavirus sintomicoronavirus italia ministerocoronavirus in italiacoronavirus come evitarecoronavirus come agiscecoronavirus saccovirus cina malpensavirus cinese malpensavirus cinese ultima ora italia



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Sistemi di raccomandazione in retail ed education con aKite e SocialThingum
    di Francesco Epifania
    Cav in campo per le Comunali: "Con Salvini intesa su tutto"
    "Ecco il nostro compito: un partito repubblicano"


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.