A- A+
Roma
Coronavirus Roma, bomba contagi dal Bangladesh: altri 21 casi. Sospesi i voli

Bomba contagi dal Bangladesh a Roma: sono almeno 21 i passeggeri positivi al Coronavirus presenti sul volo speciale diretto da Dacca atterrato lunedì pomeriggio all'aeroporto di Fiumicino. Il ministro della Salute, Roberto Speranza, corre ai ripari accogliendo la richiesta della Regione: sospesi tutti i voli con la capitale bengalese.

 

Ad aggiornare sulla situazione è stato direttamente il responsabile dell'Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio, l'assessore Alessio D’Amato: “Non sono ancora terminate le operazioni di laboratorio dei test, ma sono già saliti a 21 i passeggeri del volo speciale autorizzato dall’ENAC diretto da Dacca (Bangladesh) atterrato ieri nel pomeriggio all’aeroporto di Fiumicino risultati positivi al tampone. Una vera e propria ‘bomba’ virale che abbiamo disinnescato con tempestività attraverso l’ordinanza del Presidente Zingaretti. A seguito dell’ordinanza regionale tutti i passeggeri del volo infatti sono stati sottoposti al test sierologico, al test molecolare e all’isolamento”.

“E’ la conferma – prosegue D'Amato – che non ci sono le condizioni di sicurezza da quella provenienza e bene la sospensione dei voli, ma bisogna valutare attentamente le misure da adottare. Se non avessimo messo in piedi una imponente macchina dei controlli questi passeggeri molto probabilmente sarebbero stati a loro volta un vettore di trasmissione del virus presso le loro comunità a cui abbiamo chiesto la massima collaborazione, innanzitutto nel loro interesse, per mettersi a disposizione delle autorità sanitarie al fine di eseguire i test per coloro che nell’ultimo mese sono rientrati dal loro Paese di origine o hanno avuto contatti diretti con persone rientrate. Si è tenuto proprio stamani un incontro della Asl Roma 2 con alcuni rappresentanti delle comunità del Bangladesh a Roma che hanno dato la massima disponibilità. Ho avvisato il Prefetto di Roma per chiedere una collaborazione affinché vi sia il rispetto delle prescrizioni di isolamento”.

Nel frattempo infatti il ministro della Salute Speranza su Facebook aveva annunciato il stop dei voli con il Bangladesh: “Ho appena disposto la sospensione dei voli in arrivo dal Bangladesh a seguito del numero significativo di casi positivi al covid 19 riscontrati sull’ultimo aereo arrivato ieri a Roma. La quarantena per chi viene da Paesi extra UE ed extra Schengen è già prevista ed è confermata. Ma dopo tutti i sacrifici fatti non possiamo permetterci di importare contagi dall’estero. Meglio continuare a seguire la linea della massima prudenza”.

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronavirus romacoronavirusbangladeshvoli sospesiaeroporto fiumicinoregione lazioministro speranzaroberto speranza




    Loading...




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Altaroma, il messaggio della moda: il bello ci salverà dal baratro economico

    Altaroma, il messaggio della moda: il bello ci salverà dal baratro economico

    i più visti
    i blog di affari
    FINANZIAMENTO SOCI - RINUNCIA DEI SOCI ALLA RESTITUZIONE - TASSABILITA'
    Referendum, guardate le facce di chi inneggiando al popolo l'ha sempre fregato
    L'opinione di Maurizio De Caro
    Milano Fashion Week. Al Don Lisander la collezione Stelian Mosor domenica 27
    Paolo Brambilla - Trendiest

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.