A- A+
Roma
Coronavirus: Zingaretti e Raggi uniti dal megaflop dei consensi. La crisi nera

Roma e il Lazio dalla pandemia virale alla pandemia che invade la politica al governo della Regione e del Comune di Roma: Nicola Zingaretti e Virginia Raggi dopo quattro anni di finto amore e vera contesa, uniti e “travolti da un insolito destino nell'azzurro mare” che stavolta è di luglio: uniti perché sono in coda nella classifica dei gradimenti, travolti perché la ferocia dei numeri li condanna a un oblio.

Male, malissimo Virginia Raggi, peggio Nicola Zingaretti. L'indagine 2020 Governance Poll, la misura del consenso degli amministratori locali di Noto Sondaggi per Il sole 24 Ore, condanna Roma e la sua Regione al Terzo Mondo d'Italia e suona il campanello d'allarme per il Governatore sciupone che ha distribuito aiuti Covid come se fosse in campagna elettorale e quella che chiamano “sindaca” che invece di aiuti ne ha distribuiti pochi e male.

Sia chiaro: è un sondaggio e come tutti i sondaggi “tasta la pancia” dei cittadini nei volti dei quali c'è ancora stampato l'incubo Coronavirus. Ma è pur vero che la classifica che unisce i due reggenti di Roma, è da incubo e ciò significa che il mal di pancia è già mal di testa. Per Raggi e Zingaretti è il momenti di cambiare, pena il trascinamento di Roma e del Lazio nel fossa della Marianne della politica.

I numeri che condannano Zingaretti e Raggi

A furia di fare il buonista cerchiobottista alla ricerca disperata di consenso, Nicola Zingaretti è l'ultimo dei Governatori d'Italia e in un solo anno ha perso l'8 per cento. Triste voto per chi è anche a capo del Pd e luce diffusa nella coalizione. Numeri feroci se si considera che il collegaStefano Bonaccini di punti ne ha guadagnati 10. La distanza tra i due è siderale: 18 punti percentuali.

E poi c'è la Raggi

Governance Poll spedisce anche Virginia Raggi all'ultimo posto dei gradimenti insieme a Leoluca Orlando e vista la “civicità” dei due che si contendono il primato agghiacciante del sindaco del Sud meno gradito ai cittadini. E pensare che la Raggi, invece di meditare sul suo futuro, dopo aver perso 29 punti prosegue a dire stupidaggini politico-amministrative sui social dove ride e si ricandida a governare Roma. A leggere Governance Poll sembra che Zingaretti e Raggi siano in lite per chi governa l'universo parallelo. Anche i fan più attivi sono avvisati: l'esposizione social produce un delirio che li allontana dalla realtà.

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronavirusraggizingarettiregione laziocomune romasondaggigovernance pollnotoclassifica sindaciclassifica governatoricovid-19




    Loading...






    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Raggi bis, la vendetta. Bertolaso: “Gente de fogna la vorrà? La Lombardi tace

    Raggi bis, la vendetta. Bertolaso: “Gente de fogna la vorrà? La Lombardi tace

    i più visti
    i blog di affari
    La comunicazione politica influenzata dal populismo degli elettori
    Daniele Salvaggio, Imprese di Talento
    Creatività e digital marketing. WIX e Contacta Group assieme in Italia
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Ri-organizzazione aziendale e MOG231: la vera ri-partenza inizia a settembre
    di Guido Sola

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.