A- A+
Roma
Corso Francia, Segnalini rassicura: “Il ponte sarà riparato entro un mese”
Le crepe sotto il ponte

L'assessora ai Lavori Pubblici Ornella Segnalini esclude qualsiasi pericolo di crollo sul cavalcavia del Foro Italico, su corso Francia. “Entro un mese, verrà eseguito un intervento di riparazione della parte ammalorata''.

L'assessora ha quindi risposto ai timori sollevati nel finesettimana circa delle crepe sotto il cavalcavia del Foro Italico. Secondo Ornella Segnalini,infatti, il danno riportato dal ponte è solo superficiale. "Il danno sul cavalcavia - ha spiegato l'assessora - riguarda la sola copertura in calcestruzzo della struttura portante, che dalle analisi effettuate risulta integra. Nello stesso verbale dei Vigili del Fuoco è evidenziato che non sono stati rilevati particolari dissesti, tanto è vero che il ponte è rimasto sempre transitabile”. Le uniche limitazioni al traffico dei veicoli sopra le 3,5 tonnellate a pieno carico servivano solo a evitare cadute di calcinacci.

"Già da domani - ha aggiunto l'assessora - verrà svolto un ulteriore sopralluogo della struttura, per proseguire con le opportune riparazioni che riguarderanno la messa in sicurezza delle parti in calcestruzzo, le uniche che hanno necessità di essere riparate”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
corso franciaforo italicomeseponterassicurariparatosegnalini






Il sì senza veli al mare: vola l'immobiliare, romani pazzi per San Vero Millis

Il sì senza veli al mare: vola l'immobiliare, romani pazzi per San Vero Millis


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.