A- A+
Roma
Covid, medici di base contro il no alle visite a casa: “Continueremo a farle”

Il Tar del Lazio vieta ai medici di famiglia di effettuare visite a domicilio ai pazienti positivi al Covid facendo scoppiare la rivolta dei camici bianchi: l'Omceo di Roma farà continuare a lavorare i medici di medicina generale al fianco dei cittadini nelle case.

“La sentenza del Tar di lunedì conferma come l’assistenza domiciliare delle persone Covid-19 positive sia svolta nel Lazio dalle Uscar. Cosa che puntualmente, con il crescere dei focolai familiari si sta facendo. E cosa che si è sempre fatta dall’inizio dell’attività in tutte le strutture residenziali e le comunità alloggio che sono per l’appunto domicili. A meno che, ma questo nella sentenza non l’abbiamo trovato, si voglia vietare ai medici di medicina generale di far parte delle Uscar come medici che danno una mano in un momento di emergenza come questo. Se così è lo si dica chiaramente”, ha commentato la sentenza il Vice presidente dell’Omceo di Roma e segretario provinciale della Fimmg i Roma, Pier Luigi Bartoletti.

“Noi continuiamo oggi come ieri – conclude Bartoletti – a lavorare al fianco dei cittadini nelle case, nelle Rsa, nelle comunità alloggio, nei Covid hotel, nei drive inseguendo malati che i propri medici curanti non possono seguire. Ed a fianco dei colleghi delle Asl, dei distretti e degli ospedali impegnati nella battaglia contro il virus. Non ci occupiamo di bizantinismi, siamo medici non azzeccagarbugli”.

Covid: “Stop alle visite a casa dei medici di base”. Il Tar blocca Zingaretti

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    medici di basemedici di famigliaassistenza domiciliarecoronavirusregione laziotar laziotarpier luigi bartolettiomceoomceo romaordine medici roma



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Covid: gettata la maschera, Mario Monti: "Trovare modalità meno democratiche"
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Covid, Lancet smonta le tesi che stigmatizzano i non vaccinati
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Draghi-Schwab, vis a vis due protagonisti dell'ordine neoliberale filobancario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.