A- A+
Roma
Editoria: i dirigenti delle aziende rinnovano i vertici del sindacato

Tempo di elezioni per i Dirigenti di Aziende Editrici di Giornali Quotidiani chiamati ad esprimere il proprio voto per eleggere il Presidente ed i Consiglieri del proprio Sindacato di appartenenza.

Un Consiglio Direttivo, formato da tre Dirigenti in servizio e tre pensionati, che per quattro anni avranno il compito di rappresentare i Dirigenti dipendenti da Aziende editrici e stampatrici di giornali quotidiani e da Agenzie di informazione quotidiana per la stampa, assicurandone la tutela sindacale anche con il compito di gestire la normativa di settore, d’intesa con la Federmanager, il Sindacato dei Dirigenti di Aziende Industriali, e di attuare tutte quelle iniziative di carattere tecnico e culturale tendenti alla valorizzazione della categoria.

Una categoria che opera in un settore di primaria importanza per il ruolo che svolge ogni giorno a tutela della libertà di informazione, quale interprete dei fondamentali diritti costituzionali e garante, nel suo complesso, dei valori fondanti di democrazia e di cultura. Ma un settore che, più di ogni altro comparto industriale, soffre di una crisi profonda a discapito di quelle esigenze che, soprattutto nelle giovani generazioni, risulterebbero indispensabili da soddisfare per capire e vivere i fermenti economici, politici e sociali che travagliano il mondo nel quale ognuno si muove ed opera; la crisi della lettura dei giornali è, purtroppo, una condizione che il settore vive da troppi anni e che ha determinato una contrazione significativa delle risorse pubblicitarie e delle vendite, che hanno, quest’ultime, subito negli ultimi dieci una riduzione del 53% passando dai 5,046 milioni del 2008 ai 2,371 milioni del 2018. Anche su tali questioni un Sindacato, che vuole essere protagonista, sarà chiamato ad intervenire per quegli aspetti di propria competenza che lo deve vedere attento e responsabile nell’ambito del confronto sulle diverse tematiche che si pongono e si porranno all’attenzione delle parti sociali.

Nel promuovere la fase delle votazioni con l’invio delle schede elettorali a tutti i Dirigenti del settore, in servizio e pensionati, è stato auspicato il maggior coinvolgimento e la massima partecipazione della categoria in quanto molti ed importanti sono gli impegni di cui il nuovo Organismo dovrà farsi carico, affrontare e gestire, cosa che richiederà il più ampio sostegno di tutti: tra questi un rinnovo di contratto collettivo scaduto fin dal mese di settembre dello scorso anno, una serie di adempimenti che, affidati dalla vigente disciplina a Commissioni che a tutt’oggi non hanno maturato alcun risultato su argomenti fondamentali quali, ad esempio, l’allineamento delle disciplina economica e normativa, pur salvaguardandone le peculiarità settoriali, alla contrattualistica dei dirigenti industriali, le garanzie sul Fondo di Previdenza integrativa che rischia, in assenza di adeguati interventi, di vedere messe in discussione le prestazioni attuali e future.

La conclusione della tornata elettorale è prevista per la fine del corrente mese per consentire l’insediamento dei nuovi eletti per l’inizio del prossimo anno una volta effettuato lo scrutinio delle schede elettorali pervenute da parte della Commissione all’uopo costituita e che dovrà garantire l’assoluta segretezza del voto.

Loading...
Commenti
    Tags:
    editoriasindacatoaziende editrici di giornali quotidiani
    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Roma, i dipendenti di Atac e Cotral si iscrivono al Sindacato degli immigrati

    Roma, i dipendenti di Atac e Cotral si iscrivono al Sindacato degli immigrati

    i più visti
    i blog di affari
    Toni Ligabue. Un film sul pittore soprannominato "El Matt"
    Con #MilanoMeno10… Milano non si ferma. Lanciata una petizione su Change.org
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Sinergie europee per una corretta informazione, progetti di ricerca
    di Boschiero Cinzia

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.