A- A+
Roma
Esce per fare un giro in bici e scompare: ritrovato a 50 chilometri da casa
Blitz dei Carabinieri al Quarticciolo

Era uscito di casa prima di pranzo per fare un giro in bici. Ma dopo ore e col telefono spento ha fatto scattare l'allarme dei familiari che non lo vedevano rincasare. E’ stato ritrovato ieri sera a Casal di Labico quando mancavano pochi minuti all’inizio di un nuovo giorno, e con il rischio di dover passare la notte all’addiaccio, il romano di 50 anni scomparso all’improvviso dal viale di casa in sella alla sua bici.

Ultimo contatto

L’ultimo collegamento al cellulare prima di iniziare a pedalare era stato mercoledì pomeriggio, poi in un attimo l’uomo si è ritrovato altrove a svariati chilometri di distanza, e forse non tenendo conto di uno percorso battuto e riconoscibile si è fermato per recuperare ma rendendosi conto di non sapere dove fosse. Quando il 50enne ha cercato di orientarsi senza riuscirvi, ha capito che l’unica possibilità era chiamare aiuti, e così è stato lui stesso - come racconta Canale 10 - a fare partire la segnalazione ai Carabinieri con il Numero Unico per le Emergenze 112.

Ritrovato grazie al Gps

Solo grazie al segnale Gps l’uomo è stato raggiunto e raccolto insieme al due ruote. L’intervento ha fatto arrivare i Carabinieri fino al Comune di Labico , dove l’uomo era arrivato da solo in una condizione piuttosto disagevole e con la stanchezza nelle gambe fino alla località Casal di Labico.

A notte fonda

A mezzanotte passata e nel buio pesto, il 50enne è stato intercettato e raccolto per essere riportato a Roma, ma solo dopo il controllo sul suo stato di salute e l’accertamento, come da prassi, che i km percorsi in bici senza rendersi conto del tempo che passava e della distanza, non siano stati causati de una perdita di memoria, come troppo spesso accade.

Iscriviti alla newsletter






Elezioni europee, capolavoro dell'ovvio del Pd Tarquinio: “La pace è meglio”

Elezioni europee, capolavoro dell'ovvio del Pd Tarquinio: “La pace è meglio”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.