A- A+
Roma
Fotografie, cinema e un murales: il Teatro Tor Bella Monaca omaggia Pasolini

Una selezione dei migliori film, la mostra con le fotografie che ne raccontano la vita, un focus sulla musica delle sue opere, una performance teatrale sulle poesie e un murales nell'Arena del Teatro: il Municipio VI omaggia Pier Paolo Pasolini.

Il progetto, promosso da Roma Capitale - Assessorato alla Cultura, è vincitore dell'Avviso Pubblico "Estate Romana 2022 - Riaccendiamo la Città, Insieme" curato dal Dipartimento Attività Culturali e realizzato in collaborazione con SIAE ed è parte del programma di iniziative culturali "PPP100 Roma racconta Pasolini". Dal cinema alla street art, fino ai dibattiti e alla mostra fotografica, è diviso in 5 comparti il programma di appuntamenti che il Teatro di Tor Bella Monaca manda in scena fino al 4 novembre in occasione dei cento anni dalla nascita di Pier Pasolini. Il progetto è promosso dall'Assessorato alla Cultura di Roma Capitale, vincitore dell'Avviso Pubblico "Estate Romana 2022 - Riaccendiamo la Città, Insieme" curato dal Dipartimento Attività Culturali, realizzato in collaborazione con Siae e fa parte del programma di iniziative culturali "PPP100 Roma racconta Pasolini".

“Pier Paolo Pasolini questo sconosciuto. Cinema… e non solo”: il programma

Sarà visitabile fino al 2 novembre nel foyer del Teatro di Tor Bella Monaca la mostra fotografica che ripercorre la vita di Pasolini scrittore, poeta, regista, drammaturgo, pittore e saggista. La selezione di fotografie, tra scatti “rubati” sia d'autore che non, è curata da Gerardo Martorelli e passa in rassegna i tratti più intimi di Pier Paolo Pasolini. Sono stati scelti invece, dal Direttore del Cinema Azzurro Scipioni, Silvano Agosti, i migliori film del Pasolini regista: “Le parole e le analisi di Pasolini, che nella sua epoca sembravano profezie, oggi si sono materializzate, incarnate nei luoghi indefiniti di una civiltà completamente smarrita nel vortice della “dopo storia. Tutto ciò a dimostrazione della forza senza tempo delle sue opere, come del suo pensiero”.

Gli incontri sulla musica nei film e il murales

I dibattiti in programma verteranno sul significato delle scelte nelle colonne sonore dei film di Pasolini e analizzeranno le sue riflessioni sulla società, dai cambiamenti della cultura piccoloborghese al “totalitarismo dei consumi”, fino alla ricerca estetica e spirituale nelle sue opere. Sull'aspetto musicale, fu lo stesso Pasolini a sottolineare come le colonne sonore delle sue opere le rendessero un'illusione perfetta: “La fonte musicale sfonda le immagini piatte, o illusoriamente profonde, dello schermo, aprendole sulle profondità confuse e senza confini della vita.” Verrà inoltre realizzato un murales nell'Arena del Teatro, un'opera a cura di ColorOnda, promossa dal “Che”ntro sociale di Tor Bella Monaca e che coinvolgerà gli attori del territorio, la cui inaugurazione è prevista per il 2 novembre alle 18. Infine, la performance teatrale “Le parole coraggiose”, prevista per il 2 novembre alle 10,30 e alle 19, omaggerà sul palco le parole del Pasolini poeta, con uno spettacolo in un unico atto a cura del laboratorio teatrale del liceo E. Amaldi.

VOTA IL SONDAGGIO DI AFFARITALIANI.IT

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cinemadibattitimostrapier paolo pasoliniteatrotor bella monaca






Roma Pride, Annalisa fa impazzire i fan: "Sinceramente sarà il nostro inno"

Roma Pride, Annalisa fa impazzire i fan: "Sinceramente sarà il nostro inno"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.