A- A+
Roma
Getta neonato tra i rifiuti e va al bar. Assolta: "Il figlio era nato morto"

"Assolta perché il fatto non sussiste". Questa la decisione presa in primo grado dai giudici della III Sezione penale d'assise di Roma nei confronti di Marika Severini, la ragazza accusata di aver ucciso e successivamente abbandonato in un cassonetto della spazzatura nei pressi dell'ospedale San Camillo suo figlio appena nato e per questo imputata per omicidio volontario mediante asfissia.
Il giudice ha accolto la tesi della difesa guidata dall'avvocato Antonio Iona, secondo cui la ragazza non avrebbe ucciso il piccolo che sarebbe invece morto per cause naturali pochi istanti dopo essere venuto alla luce.

Tutto avvenne a fine febbraio del 2013 quando Marika, allora 25enne, dopo aver nascosto la gravidanza a parenti e amici, partorì in casa della sorella con la quale conviveva, e dopo aver avvolto il neonato in un lenzuolo, e messo in una busta dentro la borsa, si era presentata all'ospedale San Camillo insieme ad un'amica, non prima di essersi fermata in un bar per un aperitivo.
Proprio dopo esser uscita dal bar, Marika aveva raccontato agli agenti del Commissariato Monteverde di aver gettato il fagotto col bambino in un secchio dei rifiuti. La ragazza si era poi decisa ad andare nel reparto di Ostetricia e Ginecologia per fermare l'emorragia.
Dopo le cure i medici avevano trasmesso il referto al Posto di Polizia che aveva immediatamente capito che qualcosa non funzionava: la donna era reduce da una geravidanza ma non c'era traccia del neonato.

Ora il colpo di scena con una sentenza che farà discutere: le motivazione saranno depositate tra 90 giorni.

Tags:
marika saverinisan camilloneonato
Loading...



Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Omicidio Vannini: 14 anni ad Antonio Ciontoli, 9 alla famiglia. La sentenza

Omicidio Vannini: 14 anni ad Antonio Ciontoli, 9 alla famiglia. La sentenza

i più visti
i blog di affari
Milano Wine Week al Just Cavalli. Lombardia Wine Tasting Experience 8 ottobre
Bianchet svela il Tourbillon B 1.618 Openwork. Un segnatempo polivalente
Paolo Brambilla - Trendiest
Ennesimo inciampo di Johnson specchio della crisi del Regno Unito
Ernesto Vergani

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.