A- A+
Roma
Inchiesta stadio Roma, 3 anni a Papalia per la bancarotta di Tor di Valle

Nell'ambito del processo sui terreni destinati al nuovo stadio della As Roma il tribunale della Capitale ha condannato a tre anni di reclusione Gaetano Papalia, amministratore della società Ippodromo di Tor di Valle Srl, accusato di bancarotta patrimoniale.

L'indagine risale al 2013 ed è relativa alla gestione dei terreni sui quali sarebbe dovuto sorgere lo stadio della Roma a Tor di Valle (indagine che non ha mai riguardato la società sportiva). Nei confronti degli altri due imputati, Mauro Ciccozzi (liquidatore della società Ippodromo) e Michele Saggese (amministratore unico Sais), invece, c'è stata un'assoluzione con formula piena, "perché il fatto non sussiste".

Nei confronti di Umberto Papalia, che nel corso del processo durato oltre quattro anni è deceduto, è stata dichiarata sentenza di non luogo a procedere. Per Gaetano Papalia, difeso dall'avvocato Gian Domenico Caiazza, la procura di Roma aveva chiesto una pena di 5 anni. "Delle iniziali contestazioni è rimasto ben poco. Il mio assistito è stato riconosciuto responsabile solo di un anticipo di cassa, messo a bilancio, per 2,5 milioni di euro", spiega Caiazza. "Non va dimenticato - aggiunge - che secondo l'impostazione accusatoria la bancarotta era di oltre 22 milioni di euro". Il pm aveva sollecitato invece per Ciccozzi e Saggese una condanna a 2 anni e 8 mesi. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    stadio romator di vallepapaliainchiesta



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Italia 2^ in UE per abbandono universitario
    Massimo De Donno
    Super Green Pass, boom di disdette: la distruzione di economia e lavoro
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    ETICA E GIORNALISMO, AIUTI EUROPEI PER REGIONI E CULTURA
    Boschiero Cinzia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.