A- A+
Roma
Infrazione fatale per la pusher: fermata in auto con la droga dello stupro

Percorreva in auto la corsia preferenziale di Corso Rinascimento, ma ha avuto la sfortuna di incrociare una pattuglia dei Carabinieri della Compagnia Roma Centro. La 29enne è stata arrestata per possesso di droga.

I militari hanno fermato il veicolo, procedendo al controllo della ragazza alla guida – una 29enne romana e incensurata – che, alla loro vista, ha mostrato un’eccessiva agitazione, difficilmente giustificabile con la sola contestazione della violazione del Codice della Strada, inducendoli ad approfondire le verifiche. Nell’abitacolo, i Carabinieri hanno trovato una busta contenente 1 grammo di shaboo, circa 3 grammi di cocaina e un barattolo di vetro contenente 100 millilitri di una sostanza liquida risultata poi essere Ghb, la cosiddetta “droga dello stupro”.

La pericolosa sostanza psicoattiva è passata alla ribalta delle cronache, non solo italiane, perché, grazie alle sue caratteristiche – è inodore e incolore – e agli effetti ipnotici e sedativi che induce, può essere facilmente somministrata alle vittime, disciolta in cibi o bevande, senza che queste se ne rendano conto. In alcuni casi può anche causare amnesie. Vista la situazione, i militari dell'Arma hanno fatto scattare una perquisizione anche nell’abitazione della giovane pusher, e lì è stato recuperato un altro barattolo con all'interno ben mezzo litro di Ghb, oltre a vari appunti contabili riferiti alla sua attività illecita e circa 300 euro in contanti. La droga e tutto il materiale rinvenuto sono stati sequestrati, mentre proseguono gli accertamenti dei Carabinieri della Compagnia Roma Centro finalizzati a verificare quale utilizzo della “droga dello stupro” la ragazza facesse.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    pusherpreferenzialedroga dello stuproinfrazione



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    BANDI ERASMUSPLUS, AIUTI AI GIOVANI, ESSP PER SICUREZZA SOCIALE LAVORATORI
    Boschiero Cinzia
    Unioni civili, l'iter da seguire se si vuole divorziare
    di Avv. Francesca Albi*
    Svizzera, sì al Green Pass: il golpe globale del regime sanitario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.