A- A+
Roma
Investe due minori a Tor Bella Monaca: i Carabinieri lo salvano dal linciaggio

Guidava sotto l'effetto di droghe quando ha investito un ragazzo di 17 anni e una ragazza di 16 a Tor Bella Monaca. Il 31enne romano che ha provocato il gravissimo incidente è stato subito aggredito dai residenti della zona, che dopo aver sentito la frenata e l'impatto sono accorsi in strada uscendo dalle proprie abitazioni.

 

É stato l'intervento dei Carabinieri a porre fine al linciaggio: l'uomo, risultato positivo al test sull'assunzione di sostanze stupefacenti, è stato sottratto alle mani dei suoi aggressori e trasportato all'ospedale dove è stato medicato per le contusioni. I ragazzi investiti non sono in pericolo di vita ma si trovano tutt'ora al Policlinico Tor Vergata in prognosi riservata, mentre all'autista è stata data una prognosi di 20 giorni per le ferite provocate dagli abitanti della zona.
Secondo una prima ricostruzione delle forze dell'ordine i due ragazzi coinvolti nell'incidente abitavano poco lontano all'area dell'impatto e dopo l'incidente sono intervenuti parenti e amici, supportati dai vicini di casa.

Tags:
linciaggioincidenteragazzitor vergataromaautomobilestupefacentidrogavicini di casaparentiaggressionecarabinieri







E' mezzanotte: spaghettata al chiaro di luna. Vecchi riti per giovani digitali

E' mezzanotte: spaghettata al chiaro di luna. Vecchi riti per giovani digitali


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.