A- A+
Roma
Leadership sì, ma con la parità di genere Verso l'appuntamento del Rotary

Il Rotary International Distretto2080 organizza sabato 23 gennaio dalle 10 alle 12.30 l’annuale seminario sui temi della leadership in diretta zoom dalla casa di cura Santa Famiglia di Roma. E la questione leadership sarà affrontata con un parterre in rosa per promuovere la parità di genere.

L’evento dal titolo “Leadership, il mondo che verrà” vedrà la partecipazione del governatore del Distretto2080, Giovambattista Mollicone, dell’istruttore distrettuale, Gianni Vivona, e del presidente della Commissione Leadership, lo psichiatra di fama nazionale, Tonino Cantelmi. Quattro le donne d’eccellenza che affronteranno il tema del seminario illustrando possibilità e prospettive di un management al femminile in grado di proiettarsi oltre la crisi in un’azione futuribile che programmi la ripresa.

Marta Branca, direttore generale INMI Lazzaro Spallanzani, Donatella Possemato, presidente della casa di Cura Santa Famiglia, Concetta Mirisola, DG dell’Istituto Nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti e per il contrasto alla povertà e Teresa Mascolo, Direttore della Casa Circondariale di Frosinone, dibatteranno sulla possibilità di affrontare il presente e il futuro attraverso un supporto del Sistema Paese che passi per le competenze della leadership femminile.

“Il gender equality è uno dei principi di sostenibilità che il Rotary International ha abbracciato nella sua evoluzione attraverso il service per questo motivo la nostra scelta di coinvolgere, nel dibattito annuale che il Rotary propone ai soci del Distretto, un parterre prevalentemente composto da donne manager. La leadership, in ogni caso, deve essere necessariamente flessibile per adattarci ai cambiamenti che si stanno verificando nella nostra società e soprattutto deve essere gestita da una classe dirigente pronta e preparata a far ripartire la Nazione. Questo passa anche attraverso una vision diversa delle donne così come dimostra la nomina del presidente internazionale del Rotary, Jennifer Jones”, lo dichiara Giovambattista Mollicone, Governatore del Rotary International Distretto2080.

“Ogni donna nella sua coraggiosa realtà giornaliera può a suo modo dare un contributo importante allo sviluppo del paese – ha detto Donatella Possemato- È dalle piccole realtà, dalle mura domestiche di una casa che deve e può partire la leadership femminile, quella che spesso spaventa l’uomo. Noi donne rappresentiamo meglio di chiunque altro “il valore del prensersi cura” per natura e attitudine” Per seguire l’evento è possibile accedere al link o collegarsi su Facebook del Distretto Rotary2080 per porre domande ai relatori inviare il testo per posta elettronica all'e-mail segreteria@rotary2080.org entro le ore 16:00 di venerdì 22.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    parità di genereleadershiprotary



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Caso Beccaglia: "Io, donna e medico, dico che non è violenza sessuale"
    Cancellare il Natale? Un modo per turbare l'identità altrui
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    BANDI ERASMUSPLUS, AIUTI AI GIOVANI, ESSP PER SICUREZZA SOCIALE LAVORATORI
    Boschiero Cinzia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.