A- A+
Roma
Mascherine, Ecotech si difende: “I 14mln della Regione Lazio? Ai fornitori"

A Non è L'Arena su La7 va in onda l'intervista a Sergio Mondin di Ecotech, la società finita al centro dello scandalo delle mascherine cinesi mai consegnate alla Regione Lazio che però, per queste, ha subito pagato 14 milioni di euro, recuperati solo in minima parte.

Soldi che, dice Mondin, sono stati dati ai fornitori. Per questo Mondin fa capire di sentirsi "vittima" dei fornitori medesimi. E si difende di fronte alle domande incalzanti del cronista del programma di Massimo Giletti Danilo Lupo.

IL VIDEO - Mascherine, Ecotech si difende: “I 14mln della Regione Lazio? Ai fornitori"

Commenti
    Tags:
    mascherineecotechregione lazio


    Loading...
    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Covid, paradosso del pass per ristoranti mentre il trasporto pubblico esplode
    L'opinione di Tiziana Rocca
    Minori e Web: uso, abuso e pericoli: il vortice delle challenge di Tik tok
    Covid, coprifuoco? Lo specchio dell'autoritarismo sanitario
    Di Diego Fusaro

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.