A- A+
Roma
Muore operaio nel cantiere delle case Popolari: la Procura apre un'inchiesta

È morto l’operaio di 54 anni rimasto gravemente ferito dopo un incidente sul lavoro avvenuto lunedì mattina a Corchiano, in provincia di Viterbo. L’uomo, originario della Campania, da una prima ricostruzione sarebbe rimasto ferito per il distacco di un pezzo di parete esterna di una palazzina in ristrutturazione.

È accaduto nella zona delle case popolari, in via Donatori di Sangue, dove erano in corso i lavori. Sul posto erano arrivati i Carabinieri di Fabrica di Roma e Corchiano. L’eliambulanza era giunta nel borgo del Viterbese per il trasporto d’urgenza al Gemelli di Roma. Nella serata di ieri la notizia del decesso.

Si ipotizza il reato di omicidio colposo

La procura di Viterbo ha aperto un fascicolo e alcuni atti sarebbero già arrivati sul tavolo dei pm di via Falcone e Borsellino. Si ipotizza il reato di omicidio colposo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
case popolaricorchianoincidente sul lavoromorti biancheoperio morto






Ama denuncia i fornitori: cartello delle officine meccaniche, Antitrust indaga

Ama denuncia i fornitori: cartello delle officine meccaniche, Antitrust indaga


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.