A- A+
Roma
Omicidio Willy, a Civitavecchia le nozze di Pincarelli: il sì dietro le sbarre
La sposa di Pincarelli

Ha detto sì nel carcere di Civitavecchia: è il matrimonio tra Mario Pincarelli - condannato a 21 anni per l’omicidio di Willy Monteiro Duarte - e una 28enne della provincia di Roma che si è innamorata di lui vedendolo nei telegiornali.

La sposa è arrivata su una 500 in abito di colore rosa carne e con un fazzoletto nero a coprire il viso dalle telecamere.

Il matrimonio

Al matrimonio, celebrato con rito civile, sono presenti i parenti di entrambi gli sposi. Testimone di Pincarelli il suo avvocato - la penalista Loredana Mazzenga - che lo ha assistito nel corso del processo e un suo parente. Di questo matrimonio "lui ha detto che voleva avere questa esperienza, nulla di più", ha spiegato l'avvocato Mazzenga entrando in carcere. Parlando della vicenda giudiziaria e della morte di Willy, la penalista ha affermato che "Pincarelli ha sempre avuto una parola per la famiglia di Willy. Fin dai giorni successivi alla vicenda, Pincarelli ha scritto delle lettere alla famiglia della vittima. E’ stato l’unico tra gli imputati che più che chiedere scusa ha espresso vicinanza per questo fatto. Più che avvicinarsi con queste parole, questo ragazzo non poteva fare".

Le parole dell'avvocato

Mazzenga ha anche detto che "c’è stata una sentenza di condanna e questo ragazzo sta espiando la pena" a 21 anni e che il matrimonio non porterà Pincarelli ad avere "permessi premio". Non sono mancati momenti di tensione. Prima dell'inizio della celebrazione, all'esterno del penitenziario, uno degli accompagnatori della sposa, probabilmente un parente, si è scagliato cintro i guornalisti inveendo, insultando e sputando verso i fotografi. La situazione è poi tornata alla normalità. 







Tor Bella Monaca, rivolta dei pusher contro i lavori: bruciato un furgone

Tor Bella Monaca, rivolta dei pusher contro i lavori: bruciato un furgone


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.