A- A+
Roma
Panico a Termini linea B: treno ko, i passeggeri usano il freno d'emergenza
Caos sulla linea B

Mattinata di disagi per gli utenti del trasporto pubblico romano. In particolare per coloro che per spostarsi da una parte all’altra della città utilizzano la linea B della metropolitana. Tutto è iniziato stamattina, quando un convoglio è rimasto bloccato a Termini per diversi minuti.

La colpa, a quanto risulta al momento, sarebbe di alcuni ignoti che hanno attivato gli allarmi interni, bloccando le porte.

Ira sui social

A quanto risulta ad Affaritaliani.it sui social c’è chi parla invece di un treno fermo e di persone che “hanno azionato le maniglie di emergenza per uscire”. “Scene da panico”, si legge su X, l’ex Twitter. Il treno della linea blu è poi ripartito dopo 15/20 minuti, ma a cascata sono nati diversi disagi, dalle banchine piene al servizio rallentato.

Atac smorza come sempre le polemiche

Secondo quanto si legge sul sito dell’Atac, infatti, la metropolitana B ancora non viaggia regolarmente. E così la B1. Sono decine le proteste sui social. Con tanto di foto che mostrano stazioni e banchine affollate: “Che succede a Laurentina?”, chiede un ragazzo. Un uomo mostra invece le condizioni di Garbatella alle 9.37: tantissima gente in attesa, nonostante non fosse più ora di punta.







Via dell'Umiltà, 36: una volta Forza Italia, ora un hotel e si mangia pesce

Via dell'Umiltà, 36: una volta Forza Italia, ora un hotel e si mangia pesce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.