A- A+
Roma
Quadriennale, la battaglia del pesce nero prigioniero in un “acquario d'arte”

Un pesciolino nero prigioniero di un'installazione artistica ospitata dalla Quadriennale di Roma. Una signora se ne accorge e scoppia la battaglia, con la Lav in prima linea a denunciare l'organizzazione dell'evento a Palazzo dell'Esposizione.

Il “capolavoro” incriminato è l’installazione dell’artista Natália Trejbalová intitolata Dekorativne With a Sustainable Solution il cui nucleo essenziale consiste di un piccolo acquario sovraffollato di arricchimenti nel quale è detenuto un piccolo pesce nero.

“L’acquario, di dimensioni assai ridotte, non ha alcuna protezione rispetto ai visitatori, che possono facilmente toccarne i vetri e l’acqua, ed è costantemente illuminato da una luce molto intensa, di colore viola e blu, senza che vi siano al suo interno spazi che permettano al pesce di ripararsi da tale luce. Inoltre, nella medesima stanza si trovano anche numerosi schermi che proiettano filmati a volume molto alto”, scrive la Lav di Roma.

L'associazione ha inoltrato il 4 novembre, formale diffida all’ente organizzatore, chiedendo alla Quadriennale di “non rendersi complice di un caso evidente di maltrattamento di animale e di rimuovere l’installazione, affidando il piccolo pesce a chi di competenza secondo la normativa vigente e di evitare di legittimare, per il futuro, altre forme di sfruttamento e maltrattamento di animali per presunti fini artistici”.

Secondo David Nicoli, responsabile della Sede LAV di Roma, quella installazione “è gravemente lesiva delle caratteristiche etologiche e dei diritti dell’animale acquatico detenuto e anche viola in più punti il Regolamento Comunale sulla Tutela degli Animali del Comune di Roma. Causare sofferenza psico-fisica a un animale costretto in condizioni estreme e innaturali non è arte. A questo punto presenteremo necessariamente denuncia alla polizia di Roma Capitale”.

Tags:
animalipescilavdiritti animaliquadriennale di romaarteinstallazione d'artenatália trejbalová



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Covid, emergenza continua: un nuovo efficace metodo impiegato dal governo
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, il referendum contro il green pass è una pessima strada da seguire
L'OPINIONE di Diego Fusaro
PROGETTI PER LE CITTA’ E PER LA TUTELA DELLA VISTA
Boschiero Cinzia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.