A- A+
Roma
Quattro calciatori prigionieri di una bionda. L'immagine diventa una birra

Quattro calciatori, quattro indimenticabili come Candela, Rizzitelli, Mexes e del Vecchio finiscono in bottiglia. Una bottiglia di birra leggendaria come le etichette che ritraggono gli eroi del calcio romano.

“Li abbiamo amati in campo. Ora possiamo gustarli... in bottiglia”. Il Pub 16Birra ha lanciato il progetto “IO SONO LEGGENDA”, nato da un lavoro di squadra con Stefano Aufieri, Marco Stilo, Fabrizio Birimbelli e David De Angelis.

L’idea è nata dalla voglia di mescolare due realtà in apparenza distanti: le birre artigianali e l’arte. La prima collezione prodotta conta 4 birre con etichette celebrative dedicate a 4 giocatori della Roma che hanno lasciato un segno nel cuore dei tifosi: Candela, Mexes, Del Vecchio e Rizzitelli. 

Le bottiglie sono acquistabili in un 4pack (una bottiglia per ogni etichetta) o in un 6pack; nel 6pack vengono aggiunte due bottiglie di Capitan16, l’american IPA prodotta in esclusiva per 16Birra da ECB.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    birrabionda artigianalecalciatoricandelarizzitellimexesdel vecchiobirra roma



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Covid: gettata la maschera, Mario Monti: "Trovare modalità meno democratiche"
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Covid, Lancet smonta le tesi che stigmatizzano i non vaccinati
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Draghi-Schwab, vis a vis due protagonisti dell'ordine neoliberale filobancario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.