A- A+
Roma
Raccolta rifiuti, Zingaretti salva Roma e Raggi: prorogata ordinanza regionale

Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha firmato la proroga dell’ordinanza regionale per assicurare il ripristino della raccolta dei rifiuti di Roma Capitale. Il provvedimento sarà esteso fino al 15 ottobre per consentire alla società Ama di soddisfare il fabbisogno relativo al trattamento degli scarti indifferenziati nei vari impianti del Lazio.

 

Dal 15 ottobre, infatti, torneranno in funzione i due Tmb di Malagrotta, che garantiranno una disponibilità di 1.000 tonnellate al giorno, mentre giovedì prossimo verrà approvata in Giunta anche l’intesa con la Regione Marche, che insieme all’Abruzzo assicureranno una capacità di quasi 500 tonnellate al giorno per un totale di 9.500 tonnellate al mese. Queste disponibilità, in aggiunta agli impianti dell’Ama e ai contratti già stipulati dall’azienda capitolina con gli operatori del Lazio, permetteranno di mettere in sicurezza la città di Roma sul fronte del trattamento dei rifiuti indifferenziati.

“Questa serie di misure testimoniano la continua collaborazione e il concreto impegno dell’Amministrazione regionale per sostenere il Campidoglio e la sua municipalizzata nelle ripetute criticità riguardanti la gestione dei rifiuti urbani”, dichiara il presidente Nicola Zingaretti. “Ora auspichiamo un confronto con il Ministero dell’Ambiente e il Comune di Roma per valutare e avviare soluzioni nel medio e lungo periodo, che possano scongiurare nuove emergenze nel sistema dei rifiuti della Capitale d’Italia” aggiunge Massimiliano Valeriani, assessore al Ciclo dei Rifiuti della Regione Lazio.

Roma rifiuti, Ama appesa a un filo. Il 15 i sindacati fermano la raccolta

Commenti
    Tags:
    raccolta rifiutirifiutiamaemergenza rifiutiraggizingarettiregione lazioordinanza rifiutiproroga ordinanza
    Loading...



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Coronavirus: “Positivo ma abbandonato da Regione e Asl”. Scattano le querele

    Coronavirus: “Positivo ma abbandonato da Regione e Asl”. Scattano le querele

    i più visti
    i blog di affari
    Dall’Albania medici e infermieri. Gli Ambasciatori Albanesi vicino all'Italia
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Talk tv, vince la d’Urso su tutti. Tra Giletti a Fazio “braccio di ferro”
    di Francesco Fredella
    Ti sei lavato le mani?
    di Anna Capuano

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.