A- A+
Roma
“Raggi verso il secondo mandato”. L'assessore De Santis brinda col quartino

Il Cinque Stelle di Roma dà i numeri e punta tutto sul classico “quartino” per la rielezione di Raggi. Il tema è quello del sondaggio di affaritaliani.it e termometropolitico.it pubblicato mercoledì, dal quale è risultato che la maggioranza dei votanti, il 66,8%, è contraria ad una rielezione di Virginia Raggi.

A dare i numeri è l'assessore al Personale Antonio De Santis, che accusa affaritaliani.it di aver visto “il bicchiere mezzo vuoto”, cioè di aver trascurato che il restante 25,1% è invece favorevole alla ricandidatura.

A parte che il 25% di un bicchiere di vino dei Castelli non è mezzo pieno semmai è un quartino, quello che ci sentiamo di consigliare “all'assessore mezzo vuoto” è di non ordinare assolutamente in una fraschetta un “litro” e poi protestare perché gli arriva la metà della metà.

antonio de santis post fb 2
 

Un po' come l'adagio in voga tra i politici romani più navigati ed esperti che da sempre hanno affermato che “voti e santità sono la metà della metà”, vale a dire che un'eventuale rielezione della Raggi a sindaco - almeno secondo il sondaggio – se affidata a quel “quarto” sarebbe una catastrofe.

De Santis da fine giurista si cimenta in un'analisi dei “voti contrari” di alcuni dei sindaci italiani, stabilendo il caposaldo sociologico che chi è dato per sconfitto ne esce vincente. Una sorta di legge del Conclave al contrario per cui "Chi entra Papa, esce cardinale".

Insomma la filippica socio-giuridica dell'assessore arriva alla conclusione affermando che “quando si parla di Virginia Raggi, “emerge solo il lato oscuro, abitudine tristemente consolidata, in barba ad ogni idea di imparzialità dell'approccio”. Il concetto è corretto, almeno nel mondo 5 Stelle che dà segni di vita al contrario. Nell'universo reale - quello dritto - i sondaggi hanno il valore dei sondaggi, la Raggi in appena un mese ha visto arretrare la “sua votabilità”, e il 66,8% è la maggioranza e ciò che resta si chiama minoranza. Dovendo scegliere su cosa titolare la redazione non ha avuto dubbi e ha scelto il non gradimento.

Immagini l'assessore se il titolo fosse stato fatto da un militante M5S: “Raggi vola sulle ali del secondo mandato. Lo vuole il 25%”. Con questa prova giornalistica avremmo meritato il premio della giuria per la satira comunicativa.

Se proprio l'assessore ha esigenze di comunicare col Movimento, accusando i giornali, gli consigliamo un corso di giornalismo e comunicazione. Avrebbe così modo di evitare di dissetare gli adepti con un fasullo bicchiere mezzo vuoto (cioè un quarto) e di accusare i giornalisti di imparzialità. Gli consigliamo anche di evitare brindisi elettorali con “pericolosi quartini”.

Con simpatia, Fabio Carosi.

LEGGI IL SONDAGGIO

Raggi Bis: 7 su 10 dicono no. Ora i romani sognano esperienza e competenza

Loading...
Commenti
    Tags:
    raggicomune romaraggi bissecondo mandato raggiantonio de santissondaggi raggiaffaritaliani.itrielezione raggicomunali roma 2021elezioni roma2021roma capitale




    Loading...




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Roma, 18 arresti nel racket degli ambulanti. In manette anche sindacalisti

    Roma, 18 arresti nel racket degli ambulanti. In manette anche sindacalisti

    i più visti
    i blog di affari
    Giampaolo Giorgio Berni Ferretti presenta il suo libro MILANOVENTUNOPUNTOZERO
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Le giubbe gialle a Parigi arrestate per mancato distanziamento. Come quando...
    Equity Crowdfunding. Startup Wise Guys raccoglie fondi su CrowdFundMe
    Paolo Brambilla - Trendiest

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.