A- A+
Roma
Regalo di Natale aziendale, dal pandoro al prosecco: un dono solidale è meglio

Natale è sempre più vicino e se molti di noi amano la folle corsa ai regali, qualcuno deve prepararsi invece con largo anticipo: le aziende. I regali aziendali di Natale non sono solo una tradizione ma anche un’opportunità di marketing. I cadeau con cui omaggiano clienti e dipendenti dicono molto di un’azienda, dei suoi valori, delle sue scelte: la qualificano, le danno un valore.

E questo vale ancora di più quest’anno, quello in cui la pandemia ha stravolto la vita di tutti noi, mostrato la debolezza delle nostre società e la fragilità di chi è più esposto al rischio. Il nostro consiglio è dunque quello di provare a fare la differenza con un regalo che non faccia del bene solo a chi lo riceve ma anche a chi è in difficoltà.

Questo non vuol dire rinunciare all’invio del panettone o di una sempre gradita bottiglia di prosecco perché esistono soluzioni che vi permetteranno di poter compiere dei gesti altruisti senza rinunciarvi.

L'Ail, l’Associazione Italiana contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma, offre ad esempio nella sezione del suo shop dedicata al natale una serie di prodotti che, ad un costo di acquisto assolutamente accessibile, vi permetteranno di dare un’immagine della vostra azienda non solo attenta ai clienti ma anche ai bisogni della società. Si va da pandori e panettoni a prosecco e torrone, biglietti di auguri e lettere personalizzabili ma anche gadget solidali, come bracciali, tazze e shopper.

Potete fare la vostra scelta sulla base del budget a disposizione, che può sempre variare da cliente a cliente, ma otterrete sempre lo stesso risultato: aiutare i pazienti affetti da tumore del sangue che, in quanto immunodepressi, stanno fronteggiando un momento molto duro e più delicato del solito. Potrete, infatti, aiutare AIL, ad esempio a garantire l’assistenza medica domiciliare per questi pazienti, permettendogli non solo di poter affrontare la malattia in una maniera più sicura, lontani dalla possibilità di contagio, ma anche a fianco dei loro cari, in un giorno che per tutti noi vuol dire famiglia.

I regali solidali sono inoltre soggetti ad agevolazioni fiscali: le aziende che donano merci, materie prime o qualsiasi altro bene che possa essere utile a un’organizzazione non profit, possono dedurre dal reddito il valore del bene donato, fino al 10% del reddito complessivo dichiarato. Insomma: vai del bene e ti fa bene.

Commenti
    Tags:
    regalo natalenataleregalo aziendaledono solidaleailsolidarietà


    Loading...
    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Sul coprifuoco Salvini attacca Draghi ma non ci sarà nessun Papeete 2
    Covid, ormai è chiaro: condannati agli arresti domiciliari permanenti
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Superlega, Vittorio Feltri contro Andrea Agnelli

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.