A- A+
Roma
Regione Lazio diventa “green”: l'ex M5S Marco Cacciatore entra in Europa Verde

Anche i Verdi entrano in Consiglio regionale del Lazio: dopo il burrascoso addio al Movimento 5 Stelle, il consigliere Marco Cacciatore, presidente della Commissione Rifiuti, entra in Europa Verde.

"In Consiglio Regionale del Lazio ho portato avanti un programma che, nel patrimonio e nei contenuti, somiglia molto alle istanze delle forze ecologiste. La riuscita di molte delle mie iniziative è dovuta anche al lavoro svolto dai Verdi in passato. Continuerò a portare in Regione Lazio il colore verde", ha detto Cacciatore in conferenza stampa davanti Montecitorio. “Sono i temi della giustizia ambientale e della giustizia sociale benché la mia collocazione non cambi – continua –. In Regione, rimarrò aperto al dialogo con chiunque voglia impegnarsi nella difesa dei territori e contrastare il monopolio privato in nome dell'interesse pubblico. Sono felice di iniziare un percorso all'interno di un soggetto che può e deve proiettarsi dal livello locale e regionale a quello nazionale ed europeo".

"Do il benvenuto a Cacciatore, - ha affermato Angelo Bonelli, coordinatore dell'esecutivo nazionale dei Verdi - che, con la sua adesione, testimonia una volta di più come, nel M5S, la stella dell'ambiente sia ormai spenta. Attraverso la sua scelta, facciamo appello agli elettori del M5S affinché possano trovare in Europa Verde una casa comune".

Presente anche Filiberto Zaratti, coordinatore nazionale di Europa Verde: "In questi anni, Cacciatore è stato punto di riferimento per tante battagli ambientaliste, dall'ampliamento del Parco dell'Appia Antica che i Verdi avevano promosso, alla questione della discarica di Monte Carnevale, su cui è stato inflessibile. Oggi si apre una fase importante nella costruzione di una forza ecologista aperta, radicata nel territorio e punto di riferimento per uomini e donne che vogliono prendersi cura dell'ambiente nella nostra regione. L'adesione di Marco Cacciatore rafforzerà queste istanze anche in un rapporto dialettico con la Giunta Regionale".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    regione laziom5seuropa verdeverdimarco cacciatoreconsiglio regionale lazio



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Covid: gettata la maschera, Mario Monti: "Trovare modalità meno democratiche"
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Covid, Lancet smonta le tesi che stigmatizzano i non vaccinati
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Draghi-Schwab, vis a vis due protagonisti dell'ordine neoliberale filobancario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.