A- A+
Roma
Regione Lazio, tra M5S e Lega volano stracci: scontro sui Consigli in presenza

Regione Lazio, volano stracci tra il Movimento 5 Stelle e la Lega: è scontro sui Consigli Regionali che, vista l'impennata dei contagi da Coronavirus, proseguiranno in modalità telematica con il conseguente rinvio del ritorno dei consiglieri in aula alla Pisana.

“Le sedute del Consiglio Regionale di lunedì e giovedì si terranno in modalità telematica; tutto questo con voto contrario della Lega. Infatti riteniamo che questa tipologia di seduta leda molto le fondamenta della democrazia e la possibilità di portare in aula le battaglie per il territorio. Non riusciamo a capire perché insegnati, medici, netturbini, forze di polizia e tanti altri possano esercitare la loro professione in presenza e noi consiglieri regionali non possiamo recarci fisicamente in consiglio regionale per rappresentare le istanze dei cittadini. È un attentato alla democrazia. Noi non ci stiamo!”, scrivono in una nota i consiglieri regionali della Lega Pasquale Ciacciarelli e Angelo Orlando Tripodi.

Immediata la risposta del Gruppo M5S, che in una nota risponde: “Sconcertante che i consiglieri della Lega del Lazio parlino di attentato alla democrazia perché le prossime sedute del Consiglio regionale si terranno in modalità telematica e non in presenza, mentre i bollettini continuano a riportare dati allarmanti di aumento esponenziale dei contagi nella nostra regione e di terapie intensive già piene al 70%. Democrazia è anche il rispetto della tutela della salute della collettività e sappiamo fin troppo bene come i contatti tra più persone possano generare un pericoloso effetto domino nella catena di trasmissione del virus. La modalità telematica non impedisce di portare avanti le battaglie per il territorio, a meno che nell’immaginario del partito di Salvini, battaglia significhi scendere in un’arena e combattere come i gladiatori romani”.

“Che la lezione di Terracina, dove a seguito di un comizio del loro leader Salvini si è generato un focolaio con conseguenze disastrose, non sia servita alla Lega, poco importa – proseguono i consiglieri pentastellati –. E’ servita a tutti noi per avere conferma, se mai ce ne fosse stato bisogno, di come sia opportuno e giusto, ridurre al minimo indispensabile le contiguità. E se un attentato c'è, è quello dei consiglieri leghisti del Lazio alla responsabilità e al buon senso”.

Dopo la nota dei grillini, Tripodi e Ciacciarelli rispondono: "Dalla politica pretendiamo l'esempio. Infatti, migliaia di eroi lottano ogni giorno in prima linea contro il Coronavirus anche per poco più di mille euro al mese. Invece altri tentano di sopravvivere e di tenere in piedi le loro imprese a causa degli effetti del Covid-19. Però il M5S scappa dall'aula del Consiglio regionale del Lazio, indossando persino la toga dell'avvocato difensore del Pd sulla modalità telematica delle sedute e sparando delle balle clamorose sul finto cluster di Terracina dovuto al comizio della Lega. Si informino bene i consiglieri 5 Stelle prima di dover risponderne in tribunale...".

Loading...
Commenti
    Tags:
    regione lazioconsiglio regionale laziom5slegapasquale ciacciarelliorlando tripodi




    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Coronavirus, volano i prezzi di frutta e verdura a Roma. Indagine da brivido

    Coronavirus, volano i prezzi di frutta e verdura a Roma. Indagine da brivido

    i più visti
    i blog di affari
    Just Cavalli Milano: è tempo di Brunch, perché il pomeriggio è la nuova notte!
    Francesca Lovatelli Caetani
    Lo Statuto dell’Organizzazione delle Nazioni Unite compie 75 anni
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Mario Picozza, Presidente di ANDeA, lancia un appello per la Dermatite Atopica
    Redazione Trendiest News

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.