A- A+
Roma
Rigopiano, la doppia tragedia. Macabro mercato di oggetti sporchi di sangue

Rigopiano, parla l’ultimo sopravvissuto: “Speravamo che la tragedia si fermasse quel 18 gennaio, purtroppo Rigopiano va avanti ancora oggi per noi che siamo rimasti. Ogni giorno esce una notizia sconvolgente, è sempre più buio, mi sembra di stare ancora sotto le macerie. C’è un’asta vera e propria di oggetti sporchi del sangue di 29 persone. E non riesco a immaginare una persona che possa comprarsi questa roba”.

La denuncia di Giampaolo Matrone, ultimo dei sopravvissuti di Rigopiano arriva su Radio Cusano Campus, nella trasmissione “L’Italia s’è desta”, condotta dal direttore Gianluca Fabi, Matteo Torrioli e Daniel Moretti.

Il testimone racconta: “Si sono presi tutto, anche i segnaposto dei tavoli, anche i telefonini di vittime non si trovano, sono spariti. Dall’inchiesta delle Iene capiamo che oltre al processo di Rigopiano e al depistaggio, c’è anche il depistaggio del depistaggio. Qua ci vogliono far bere quello che loro vogliono, la verità non uscirà mai. Gli avvocati degli indagati ci hanno chiesto un clima di serenità, loro a noi. Poi veniamo a sapere che vendono le bottiglie, questi soldi che fine fanno?”.

Loading...
Commenti
    Tags:
    rigopianostrage rigopianovalanga rigopianopescaratragedia rigopianoradio cusano campushotel rigopiano




    Loading...



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Bocce avvelenate: “Soldi per non candidarsi”, la bufera Fib non si ferma

    Bocce avvelenate: “Soldi per non candidarsi”, la bufera Fib non si ferma

    i più visti
    i blog di affari
    Ascolti tv, Giorgino rifiuta “Uno Mattina”. E spunta l’indiscrezione bomba
    Francesco Fredella
    AMR. Nasce il fondo internazionale contro la resistenza agli antibiotici
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Se lo smart working diventasse un brand di successo?
    Daniele Salvaggio, Imprese di Talento

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.