A- A+
Roma
Roma una città allo sbando, la “cura” Forza Italia: “Turismo e trasporti”

La “cura” Forza Italia per far ripartire Roma: questo l'obiettivo del “Tavolo delle idee” tenutesi nella sede romana del partito di Berlusconi. Le categorie produttive confermano che la Capitale è allo sbando e così gli azzurri puntano tutto su turismo, in picchiata per gli effetti del coronavirus, e trasporti.

 

All'incontro, presieduto dal commissario cittadino Maurizio Gasparri e dai responsabili dell'iniziativa, Pasquale Calzetta e Gianfranco Polillo, hanno partecipato tutti i rappresentanti delle principali associazioni di categoria e sigle sindacali operanti nella Capitale.

"L'obiettivo - hanno spiegato gli organizzatori - è quello di aprire un confronto con il tessuto produttivo della città, ascoltare il loro punto di vista e le loro proposte per poter trovare soluzioni condivise che possano dare nuovo slancio alla Capitale. Tra le tematiche affrontate la mancanza di un coordinamento tra Governo, Regione e Comune sulle scelte strategiche che anzi, spesso sono in contrapposizione. Se è vero che c’è bisogno di investimenti, infatti, alcuni interventi importanti non necessitano di soldi, pensiamo ad esempio al turismo. Manca una sinergia tra trasporto aereo, treni, autobus e taxi come succede in molte città europee”.

“Oggi poi con l’allerta del coronavirus – continuano – la situazione è notevolmente peggiorata. Ci sono stati annullamenti di prenotazioni per oltre il 70% degli ordini e, se proseguiranno, le aziende turistiche non resisteranno fino a dicembre. I provvedimenti del governo sono del tutto inefficaci ad affrontare questo fenomeno.Altri intervenuti hanno sottolineato come a Roma ci sono circa 503.000 aziende di vario tipo ma con queste realtà l’attuale amministrazione non si vuole confrontare e collaborare. È emerso come Roma sia inoltre una città in smobilitazione. A Milano ad esempio i giovani residenti aumentano di +7%, mentre nella Capitale sono in diminuzione del –9%. Tutti, in sostanza, hanno evidenziato che chi amministra Roma non ha una strategia e una visione per il futuro della città”.

“Siamo soddisfatti - concludono - perché tutti i soggetti coinvolti hanno risposto all'appello e il confronto è stato franco e costruttivo. A questo primo incontro ne seguiranno altri nelle prossime settimane nei quali verranno coinvolti soggetti diversi così da ampliare il lavoro che stiamo facendo”.

Loading...
Commenti
    Tags:
    forza italia romaforza italiaromacomune romamaurizio gasparri


    Loading...




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Incidente Corso Francia: “Genovese andava a 95 km/h”. La perizia lo inchioda

    Incidente Corso Francia: “Genovese andava a 95 km/h”. La perizia lo inchioda

    i più visti
    i blog di affari
    Fase 3, Conte: "Ci meritiamo il sorriso", ma lavoratori e imprese piangono
    Di Diego Fusaro
    Cortina For Us e UnipolSai lanciano “#Andràtutto bene...in vacanza a Cortina”
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Fase 3, la ripartenza errata del Paese Italia
    L'opinione di Massimo Puricelli

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.