A- A+
Roma
Romanzo “figlio” dei social, diviso tra amore e mistero: Varese presenta “Lei”

Un romanzo dalla doppia faccia, romantica e misteriosa, capace di raccontare allo stesso tempo due storie diverse. Paolo Varese presenta "Lei", appuntamento sabato 25 novembre presso gli spazi dell'Open space Design Interiore.

 

Il libro sarà presentato all'interno di una tavola rotonda, interamente dedicata alla giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Al centro del racconto una storia d'amore, quella di Alberto Bellachioma, assicuratore, uomo felice che convive appagato con la donna della sua vita fino all'improvviso sparizione di Lei, e a un enigmatico biglietto lasciato sul tavolo, che gli cambierà la vita. Dietro al libro, ecco però spuntare una seconda storia, altrettanto meritevole di essere raccontata. Il romanzo di Paolo Varese nasce infatti da un'intuizione di Marina Giacomel, amica virtuale su Facebook dell'autore, che riconosce il valore del suo talento e decide di sperimentare un social publishing editoriale, decide cioè di mettere insieme persone interessate e competenti, nei vari settori, con la volontà di arrivare alla pubblicazione e alla valorizzazione del romanzo di Paolo Varese. Comincia così l'avventura: Marina Giacomel inizia a far girare il manoscritto sui social e in breve tempo arriva la risposta da parte di una casa editrice romana, Aracne, che si offre di pubblicare il romanzo. Altri amici di Facebook si uniscono poi al progetto, collaborando a seconda della disponibilità e competenza, dalla copertina alla prefazione. Il primo romanzo di Paolo Varese, “Lei”, diventa così una bella realtà editoriale, grazie ad un mix spontaneo di idee, cuore, volontà e capacità. Un segnale che cambia in parte il concetto di Social network, fatto anche di cuori che battono per la stessa passione.

Paolo Varese, Romano, classe 1968, è laureato in scienze politiche e collabora con il periodico on-line
'International web post'.

Tags:
romanzosocialfacebookamoremisterpaolo vareseleilibroroma



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Covid, il referendum contro il green pass è una pessima strada da seguire
L'OPINIONE di Diego Fusaro
PROGETTI PER LE CITTA’ E PER LA TUTELA DELLA VISTA
Boschiero Cinzia
Green Pass, Italia modello del golpe globale del Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.