A- A+
Roma
Smog Roma, i Verdi contro Raggi. “Un tema complesso e loro sono incapaci”

Smog a Roma e blocco diesel euro 6, parla Angelo Bonelli esponente dei Verdi: “E’ molto complicato abbassarlo nell’immediato. Il blocco del traffico è una misura emergenziale, se non si inizia da subito ad adottare provvedimenti strutturali, staremo ogni anno a parlare di questo dramma”.

Angelo Bonelli, coordinatore dell’esecutivo nazionale dei Verdi, è intervenuto ai microfoni della trasmissione “L’Italia s’è desta”, condotta dal direttore Gianluca Fabi, Matteo Torrioli e Daniel Moretti su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano.

“Critiche a Raggi? Raggi è obbligata per legge ad adottare questi provvedimenti. Il suo problema è che ha un’amministrazione incapace di persone che sono andate al Comune dopo essere state votate online da 3 o 4 persone. Se un’amministrazione non riesce a mettere a posto le scale mobili della metro dopo 1 anno allora la depressione diventa forte”.

Sull'inquinamento Bonelli tende unamano: “E’ molto complicato abbassarlo nell’immediato, anche perché ci sono le condizioni meteorologiche, il fatto che a Roma c’è un parco auto circolante tra i più elevati d’Italia. Poi il tema del riscaldamento, il problema della manutenzione delle strade che non vengono lavate. Il blocco del traffico è una misura emergenziale, se non si inizia da subito ad adottare provvedimenti strutturali, staremo ogni anno a parlare di questo dramma. Tutto questo non rappresenta una priorità per il governo. Bisognerebbe avviare subito questo processo di riconversione dal motore a scoppio all’elettrico, aumentare le ztl, investire sul trasporto pubblico che nella città di Roma è al collasso. La bacchetta magica non c’è per risolvere le cose nell’immediato, ma prima o poi bisogna cominciare”.

Smog alle stelle, Roma e la Raggi in ginocchio: diesel fermi anche venerdì 17

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    smogsmog romapolveri sottiliblocco trafficodiesel euro 6m5sangelo bonelliverdiraggi



    Casapound sfida la Polizia e il Pd: “Manganellate e lacrimogeni senza motivo”

    Casapound sfida la Polizia e il Pd: “Manganellate e lacrimogeni senza motivo”

    i più visti
    i blog di affari
    Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
    CasaebottegaJalisse
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.