A- A+
Roma
Soffocata con una t-shirt: "Non lasciarmi!". L'ex violento finisce in manette

Minaccia e aggredisce fisicamente, per l’ennesima volta, la ex-compagna, che quasi finisce soffocata con una t-shirt. Arrestato dalla Polizia di un 25enne italiano.

Una relazione partita da meno di un anno, ma da subito caratterizzata da atteggiamenti aggressivi e violenti del giovane. M.D., 25enne italiano, già dai primi incontri con la giovane compagna, conosciuta tramite un social network, aveva manifestato la sua cieca gelosia e la facile irascibilità scatenata anche per un nonnulla. L’ultimo episodio violento è accaduto ieri pomeriggio, comunicato al 112 Nue dalla donna, ormai lontana e al sicuro dal suo aggressore che, dopo averla accompagnata sul posto di  lavoro, e a seguito di una violenta lite durata quasi due ore durante la quale la vittima ha temuto di essere soffocata e uccisa, si era allontanato con l’autovettura della stessa con l’intento di privargliene l’uso.

Quando sono giunti sul posto gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Flaminio Nuovo, diretto da  Luca Cosimati, hanno trovato in strada la giovane che, in evidente stato di agitazione e con il viso tumefatto, ha indicato agli operatori l’indirizzo dove poter trovare l’aggressore. Gli investigatori, raggiunta l’abitazione indicata dalla vittima, hanno trovato l’autovettura ancora con il motore caldo e l’uomo, anche lui in agitazione che, spontaneamente, ha consegnato ai poliziotti le chiavi della macchina. La vittima, soccorsa presso l’ospedale San Pietro, è stata refertata con una prognosi di 5 giorni. Accompagnato negli uffici di Polizia, il violento, dopo gli accertamenti di rito, è stato arrestato e dovrà rispondere di lesioni, maltrattamenti in famiglia e rapina.

 

Commenti
    Tags:
    soffocatat-shirtexviolentomanette


    Loading...
    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Sanificazione. I webinar di Prius Management e Federalberghi Emilia Romagna
    Covid, bocciato il governo: "Si potevano salvare oltre 6mila anziani"
    “Renzi, l’odio e i paparazzi”. Le confessioni di Maria Elena Boschi

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.