A- A+
Roma
Vende alcolici ad una 15enne, la ragazzina soccorsa dal 118: chiuso minimarket

Vende alcolici ad una 15enne: la ragazzina beve, perde i sensi e deve essere soccorsa da un'ambulanza del 118 per riprendere conoscenza. A finirne dei guai il titolare di un minimarket, famoso nella zona per vendere senza problemi bevande alcoliche ai minorenni, che ha visto chiudersi la sua attività.

L'attività, ad Albano Laziale, è stata sospesa per cinque giorni: il titolare, un 41enne straniero, ha venduto il 31 ottobre scorso delle bevande alcoliche a una 15enne che, dopo averle consumate, ha perso i sensi ed è stata soccorsa dal personale del 118.

Dopo quella vicenda la Polizia ha iniziato a sorvegliare il negozio e ha scoperto che l'uomo è solito vendere alcol a minorenni, pertanto il Questore di Roma - considerate le circostanze - ha disposto l'apposizione dei sigilli al locale e la sospensione della licenza di vendita al titolare per cinque giorni.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    minimarketalbano lazialealcol minorenni15enne118ambulanzaalcol



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Lo Sportivo Straniero in Italia: Importante Convegno
    Mascherina all'aperto, simbolo dell'alienazione e uniforme dei sudditi
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Green Pass più esteso per i guariti dal Covid: appello al Governo
    L'opinione di Tiziana Rocca


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.