A- A+
Roma
Vittorio Sgarbi condannato, “insulti a un magistrato in tv”: ricorso respinto

Vittorio Sgarbi condannato in via definitiva. La Cassazione respinge il ricorso: diffamò Rosario Lupo, all'epoca dei fatti giudice per le indagini preliminari di Firenze.

 

La quinta sezione penale degli Ermelli ha di fatto dichiarato inammissibile il ricorso di Sgarbi contro la sentenza di condanna emessa dalla Corte d'appello di Genova nel marzo 2018.   I fatti al centro del processo risalgono al 17 febbraio 2010, quando durante la trasmissione de La 7 'Tetris', Sgarbi, commentando un'ordinanza cautelare emessa nell'ambito del procedimento che vedeva indagato anche l'allora capo della Protezione civile Guido Bertolaso, aveva parlato di "magistrato criminale" e di "intercettazioni illegali". I giudici di piazza Cavour hanno così bocciato il ricorso della difesa, con il quale si lamentava sia l'incompetenza territoriale del tribunale di Genova, a favore di quello di Roma, sia l'individuazione del giudice Lupo come persona offesa.

Inoltre, la Suprema Corte non ha condiviso i rilievi di Sgarbi concernenti l'aggravante "dell'attribuzione di un fatto determinato": nella sentenza, infatti, si osserva che "accusare un magistrato di avere utilizzato intercettazioni illegali evoca un comportamento, deontologicamente riprovevole e giuridicamente scorretto, assolutamente specifico, in quanto relativo all'utilizzazione procedimentale di captazioni effettuate al di fuori dei limiti di legge". Sgarbi dovrà anche pagare le spese processuali, versare tremila euro alla Cassa delle ammende e rifondere le spese di parte civile, liquidate in 2.300 euro.

Commenti
    Tags:
    vittorio sgarbicondannainsultimagistratodiffamazionericorsocassazioneroma
    Loading...



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Coronavirus, la verità sul crash Inps: 300 tecnici pagati come giardinieri

    Coronavirus, la verità sul crash Inps: 300 tecnici pagati come giardinieri

    i più visti
    i blog di affari
    Facciamo il punto sull’economia con Pier Paolo Baretta e Alessia Potecchi
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Coronavirus, l'anima del politico, tra la regione cristiana e quella del picco
    Di Diego Fusaro
    COVID-19. Azioni del consigliere Municipio 1 Berni Ferretti per salvare Milano

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.