A- A+
Roma
Vittorio Sgarbi “prosindaco” di Urbino, il critico non smette mai di stupire

Vittorio Sgarbi raddoppia, il sindaco di Sutri diventa “prosindaco” di Urbino: avrà la delega alla Cultura. Il critico d'arte non smette mai di stupire.

 

Da assessore alla Rivoluzione, Vittorio Sgarbi diventa prosindaco di Urbino. La nomina è stata decisa dal sindaco Maurizio Gambini, da poco rieletto alla guida della città simbolo del Rinascimento. Nel nuovo ruolo Sgarbi avrà la delega alla Cultura.

L’incarico è stato concordato con il sindaco Maurizio Gambini in vista delle ricorrenze del 2020, e cioè le celebrazioni per il quinto centenario dalla morte di Raffaello e i 100 anni dalla nascita di Federico Fellini.

Commenti
    Tags:
    vittorio sgarbisutriurbinosindacoprosindacoculturacriticoarte


    Loading...



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Coronavirus, vaccinati in Vaticano venticinque senzatetto di piazza San Pietro

    Coronavirus, vaccinati in Vaticano venticinque senzatetto di piazza San Pietro

    i più visti
    i blog di affari
    Grande Fratello Vip, endorsment di Zorzi: indovinate chi è l’opinionsita?
    Francesco Fredella
    Conti Confetteria non si ferma e debutta con la sua elegante boutique on line
    Nell’ era del COVID, la Comunicazione è l’unica cosa che ci mantiene vivi.
    Francesca Lovatelli Caetani

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.