A- A+
Roma
Viviana Grunert lancia Vivi a fiori, il magazine per trasformare la casa

Si chiama ‘Vivi a fiori’, l’iniziativa editoriale di Viviana Grunert, home stylist e cofondatrice di Bruno Editore. Il Magazine, che uscirà il primo marzo e avrà cadenza trimestrale, verrà distribuito in formato digitale, completamente gratuito, ai 150.000 iscritti della casa editrice e su oltre 1.000.000 di follower dei profili social.

Seguirà il formato cartaceo, con tiratura iniziale di 1.000 copie, in edizione “lusso” da collezione con copertina da 350g e interno da 150g. “Vivi a fiori è un invito a entrare in un salotto floreale dove verranno esposti con grazia non solo fiori, ispirazioni e anticipazioni di futuri trend - dichiara la Grunert, Direttore Editoriale del magazine - ma anche consigli pratici su come vivere la propria casa al meglio in ogni stagione. Questa iniziativa per me rappresenta un sogno che si avvera. Ho sempre sperato di trovare in edicola un magazine che si occupasse di stile, interni, lifestyle, tavola, il tutto legato alla mia più grande passione, i fiori. Così da un sogno è nato ‘Vivi a fiori’. Il Magazine rappresenta un inno a vivere una quotidianità colorata, piena di sfaccettature, sfumature e… profumata!”

Commenti
    Tags:
    viviana grunertvivi a fioricasamagazine



    La grande atletica del Golden Gala abbandona Roma: l'Olimpico sarà un cantiere

    La grande atletica del Golden Gala abbandona Roma: l'Olimpico sarà un cantiere

    
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.