A- A+
Sesto San Giovanni
Città della Salute di Sesto San Giovanni, da Regione 4.500.000 euro

Città della Salute di Sesto San Giovanni, da Regione 4.500.000 euro

Importante passo avanti per la realizzazione della Città della Salute a Sesto San Giovanni: grazie a un ordine del giorno presentato dal capogruppo di Forza Italia Gianluca Comazzi Regione Lombardia ha stanziato 4.500.000 euro per la realizzazione delle infrastrutture, nell’ex Area Falck, zona est del comune. Una prima tranche da 2 milioni verrà stanziata per il 2021; i restanti 2 milioni e mezzo verranno erogati nel 2022. Soddisfatto il consigliere Comazzi, per il quale “si tratta di uno dei più importanti cantieri di bonifica industriale a livello europeo, e grazie a queste risorse verrà fatto un enorme passo avanti nell’iter per la riqualificazione dell’area. La Città della Salute - conclude Comazzi - è un progetto ambizioso e di importanza strategica: sono felice di poter contribuire, nel mio piccolo, alla sua realizzazione”.

A commentare la notizia anche Gianni Fiorino, coordinatore di Forza Italia a Sesto San Giovanni: “oggi è stato fatto un passo importante nella realizzazione di un progetto che cambierà il volto di Sesto San Giovanni. La Città della Salute - prosegue - sarà un centro di importanza internazionale  e la sua realizzazione costituisce anche una delle più grandi valorizzazioni di aree industriali dismesse, evitando enormi consumi di suolo. Una scelta vincente sotto ogni punto di vista. Grazie al capogruppo Comazzi e a Regione Lombardia per l’impegno con cui hanno sempre sostenuto questo progetto”.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    città della salutesesto san giovanni
    i blog di affari
    Covid, l'emergenza non è finita: presto il ritorno alla fase 1 delle misure
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Parte dal Webinar la difesa dei contribuenti
    SERVONO EUROPROGETTISTI, BANDI NEL DIGITALE E PER PROGETTI ECOSOSTENIBILI
    Boschiero Cinzia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.