A- A+
Sesto San Giovanni
Sesto, da Fiorino (Fi) appello a Silvio Berlusconi: siamo troppo lontani

Tornare a contare davvero, tra la gente e nelle urne. Ma serve il ritorno del leader. Il presidente del Consiglio Comunale di Sesto San Giovanni, Gianni Fiorino, si rivolge direttamente a Silvio Berlusconi e - con un post su Facebook - rivendica l’orgoglio di appartenenza a Forza Italia. Come riporta Sestonotizie.it Fiorino, parte dal ritorno al fianco di Silvio Berlusconi, della sua storica segreteria, Marinella Brambilla: “Da quando fu allontanata non fu più possibile poter parlare con il Presidente, lui che sempre aveva risposto a tutti e per tutti ha sempre avuto parole di incoraggiamento, lui che sempre ha ascoltato tutti i militanti e che ben comprendeva che la forza di un partito nasce da tutte quelle persone che tutti i giorni mettono passione e sacrificio per il movimento”.

Il presidente del Consiglio Comunale chiude poi il suo appello con un invito diretto a Berlusconi: bisogna tornare “vicino alla gente. Siamo lontani dalle persone, Presidente, troppo lontani e inesistenti. Chissà mai che con il ritorno della signora Brambilla si possa anche avere la possibilità di incontrarla, Presidente, e di rivedere facce che si sono dimenticate e che tanto hanno dato al nostro movimento”.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    sestofiorinoberlusconi
    i blog di affari
    Parte dal Webinar la difesa dei contribuenti
    SERVONO EUROPROGETTISTI, BANDI NEL DIGITALE E PER PROGETTI ECOSOSTENIBILI
    Boschiero Cinzia
    Green Pass, le manifestazioni pacifiche possono far cedere il regime sanitario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.