A- A+
Sport
Berlusconi chiama Inzaghi per smentire le dichiarazioni di lunedì

"E' inaccettabile perdere contro formazioni con calciatori che guadagnano cinque volte meno dei nostri". Le dichiarazioni di Silvio Berlusconi, riferite dell'Ansa nelle scorse ore, vengono precisate dal patron. Il numero uno del club rossonero ha gettato acqua sul fuoco e smentito il senso delle parole.

Il numero uno del Milan ha precisato il suo pensiero nel corso di due telefonate al tecnico Filippo Inzaghi e all'amministratore delegato Adriano Galliani.

ECCO LE PAROLE RIFERITE DELL'ANSA

"Sono più sconfortato che arrabbiato. Capisco che non sono più i tempi in cui si vinceva a Barcellona, ma è inaccettabile perdere contro squadre con calciatori che guadagnano cinque volte meno dei nostri".

BOBAN: "BERLUSCONI HA PERSO LA VISIONE DI CIO' CHE E' IL CALCIO OGGI" - “C’è un grave errore di prospettiva: una grande confusione tra quello che si è e quello che si pensa di essere. Presunzione? Sì. Qualcuno ha creduto in qualcosa che non potrà mai esistere, almeno con questa rosa. E dopo qualche partita fatta molto bene, almeno sul piano caratteriale, fino ai buoni match contro Napoli e Roma, la convinzione di essere altro da sé, sostenuta anche troppo a livello mediatico, ha provocato questo rilassamento”, ha spiegato Zvone al Corsera. L'ex fantasista rossonero e ora opinionista Sky è duro con la società. “Il presidente Berlusconi purtroppo ha perso la visione di ciò che il calco è diventato oggi. Quello che ha fatto Berlusconi è una cosa, quello che fa ora è un’altra. Proprio come il Milan. Da genio della comunicazione ha lanciato messaggi surreali, ma alla fine la verità vince sempre. La coppia Galliani/Barbara Berlusconi? È un’assurdità avere due amministratori delegati. Cosa farei io se fossi il presidente del Milan? Ristabilirei gerarchie e chiarezza istituzionale. E chiamerei Paolo Maldini”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
berlusconiac milaninzaghi
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare

Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.