A- A+
Sport
Calcioscommesse, Conte a Bari: "Mai saputo di alterazioni delle gare"

Il commissario tecnico della Nazionale, Antonio Conte, al Tribunale penale di Bari, e' stato sentito in qualita' di testimone nell'ambito di uno dei filoni processuali legati al calcioscommesse.

I fatti risalgono ai campionati di serie B del 2008 e del 2009, quando Conte allenava il Bari e due partite in cui era interessata la sua squadra sarebbero state truccate e vendute per complessivi 220mila euro, per favorire alcuni scommettitori: Bari-Treviso del 10 maggio 2008 0-1 e Salernitana-Bari del 23 maggio 2009 finita 3 a 2. "Ero subentrato in corso di campionato - ha ricordato sinteticamente Conte - e ci salvammo dopo una bella rimonta. Prima dell'incontro con il Treviso eravamo gia' salvi e il Treviso si giocava la permanenza in B. Schierai la migliore formazione possibile. Non ho mai saputo di tentativi di alterazione di quella gara".

Per Antonio Conte "il Treviso sulla carta era piu' forte di noi, per esempio schierava il calciatore Bonucci che oggi e' in Nazionale. Non ricordo di riunioni tra calciatori prima di quella gara". Quanto all'altra partita incriminata Conte ha osservato "c'era un forte gemellaggio fra tifoserie, e in settimana si parlo' tanto di quella gara. Io cercai di trasmettere ai calciatori le giuste motivazioni, perche' volevo finire il campionato in testa alla classifica. Schierai la formazione titolare tranne il portiere. La partita la giocammo a viso aperto, perche' il pareggio non serviva a nessuno. Ma non mi accorsi di nessun tentativo di alterazione della gara. L'unica cosa strana era questo gemellaggio tra tifoserie di cui si parlava molto".

Tra i testimoni anche un altro ex calciatore biancorosso Alessandro Gazzi, la cui posizione era gia' stata archiviata nei mesi scorsi.

Tags:
calcioscommessecontebari
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?

Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?


casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”

Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.