A- A+
Sport
Coronavirus, Malagò: "Serie A via il 13 giugno? Al 99% sì"

Coronavirus, Malagò: "Serie A via il 13 giugno? Al 99% sì"

Anche il presidente del Coni Giovanni Malagò dà speranze sulla ripartenza del campionato: "Quante possibilità ci sono che la Serie A riparta il 13 giugno come ha proposto la Lega? Secondo me il 99 per cento", commenta il numero uno dello sport italiano a 'Non è un Paese per Giovani' su Rai Radio2. "Si sta facendo di tutto per ricominciare, per mettere il sistema in condizione di ripartire". "Per sapere poi quante chance ci sono che il campionato finisca bisognerebbe avere la palla di vetro - aggiunge Malagò -. È il vero rischio, l'ho detto già due mesi fa con serenità: in Germania hanno fatto un accordo con i calciatori se le cose non riescono a chiudersi, nel caso italiano l'obiettivo unico è quello di cominciare. È un questione culturale, questa mentalità del 'partiamo e poi vediamo' io non ce l'ho. Secondo me nella vita serve sempre avere una alternativa, per evitare di compromettere una situazione già molto complessa".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    coronavirusgiovanni malagòconiserie aserie a 2019-20campionato
    in evidenza
    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    i più visti
    in vetrina
    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

    Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.