A- A+
Sport
Un fondo del Qatar mette 20 milioni per Icardi

L'attaccante argentino dell'Inter mostra di avere un grande appeal sul mercato, a dispetto di infortuni e gossip che hanno frenato la sua stagione (ma quando gioca il potenziale è evidente). Così, se a gennaio su di lui era stato effettuato un sondaggio del Monaco (che aveva appena perso per tutta la parte finale della stagione Radamel Falcao), ora è un fondo inglese (con soldi provenienti dal Qatar) che vorrebbe acquistare il suo cartellino.

Pronta una cifra da 20 milioni di euro, che darebbe all'Inter una plusvalenza rispetto ai 12 spesi per prenderlo dalla Sampdoria un anno fa, soffiandolo alla concorrenza della big italiane. Gli investitori sono convinti che poi riuscirebbero a venderlo in Europa a prezzo ancora più maggiorato. Magari allo stesso Monaco, o forse a quell'Atletico Madrid che probabilmente dovrà cedere il suo campione Diego Costa (Chelsea in corsa, ma non solo) e avrà bisogno di un attaccante per ripartire. L'unico dubbio è legato alle strategie dell'Inter: d'accordo il tesoretto, ma ha senso privarsi di un giocatore di 21 anni su cui si potrebbe costruire la squadra futura? A Thohir la sentenza...

Tags:
icardiqatarinteratletico madrid

i più visti

casa, immobiliare
motori
Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio

Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.