A- A+
Sport

Sta per essere eretta a Doha una statua di 5 metri che rappresenta il giocatore francese Zinedine Zidane mentre dà una testata al petto dell''italiano Marco Materazzi, ricordando la violenta scena avvenuta durante i Mondiali di calcio del 2006 che portò all'espulsione di Zidane e, a fine partita, alla vittoria dell'Italia.

 La statua dal titolo "Coup de Tête", colpo di testa, è stata realizzata dall'artista algerino Adel Abdessemed ed acquistata dall'Autorità dei musei del Qatar per essere esposta permanentemente sulla Corniche, la baia principale di Doha. "E' una scultura gigante ed è realizzata nello stesso stile delle statue mitologiche greche, ma questa statua glorifica i difetti umani. Mostra che nonostante spesso i calciatori vengano trattati come divinità, in realtà non lo sono, sono solo esseri umani" ha dichiarato in un'intervista per Doha News il direttore delle arti pubbliche dell'Autorità dei musei del Qatar, Jean Paul Engelen.

 L'installazione della statua è stata appena annunciata e già sul web si trovano commenti controversi e messaggi critici. "Sono sconcertato dalla scelta del soggetto. Un inno alla violenza" ha scritto un commentatore alla notizia pubblicata da Doha News. C'è anche chi afferma che questa statua rappresenti il peggior lato del calcio in un Paese che dovrà ospitare i Mondiali nel 2022 non avendo ancora una cultura sportiva consolidata.

Tags:
qatar
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Lukaku torna all'Inter? No colpo di scena, c'è il Milan. Calciomercato news

Lukaku torna all'Inter? No colpo di scena, c'è il Milan. Calciomercato news


casa, immobiliare
motori
Al via gli ordini della nuova Jeep Grand Cherokee 4Xe hybrid

Al via gli ordini della nuova Jeep Grand Cherokee 4Xe hybrid


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.