A- A+
Sport
Jorge Lorenzo non ci sta: "Notizie dall'Italia per danneggiarmi"

Jorge Lorenzo non cambia casco come qualche media aveva ipotizzato nelle scorse ore. E' la divisione spagnola dell'azienda coreana HJC che assicura ufficialmente. "Vogliamo smentire qualsiasi rescissione con Jorge Lorenzo come sostengono in Italia. Continuerà ad essere il nostro ambasciatore numero 1".

Subito dopo Jorge ha twittato non senza nascondere il disappunto per i rumors che erano circolati: "Ringrazio la HJC Spagna per il chiarimento. Tutte queste indiscrezioni arrivano dai media italiani per danneggiarmi".

Lorenzo risponde a critiche "titolo meritato" - Il Mondiale MotoGp si e' chiuso ormai da oltre una settimana ma le polemiche non finiscono. E l'account Twitter di Jorge Lorenzo viene invaso da accuse e critiche, alle quali il pilota maiorchino risponde a modo. "E' stato il mio titolo piu' difficile e meritato, adesso posso dire di aver vinto con Marquez, Stoner e Rossi in pista", rivendica con orgoglio Lorenzo. E a chi gli rinfaccia il suo atteggiamento fuori dalla pista replica: "abbiamo vinto vincendo le gare, facendo giri veloci, guidando le qualifiche e le libere. E facendo piu' punti di tutti. Sarebbe stato piu' onorevole e bello vincere un confronto con Valentino? Certo, ma quello che e' successo a Sepang non lo ha reso possibile". Non mancano le repliche stizzite ("vincere facile, siamo capaci tutti", gli scrive uno, "Certo amico, il prossimo anno vinci tu con la M1", la risposta di Lorenzo) o ironiche: "manca solo che dicano che ero in fuorigioco quando ho tagliato il traguardo? No, era rigore". Qualcuno lo attacca dicendo che per vincere nove titoli mondiali come Rossi avrebbe bisogno di tre carriere. "Non ci voglio arrivare amico, 5 mi stanno bene", scrive ancora il centauro spagnolo che da questa stagione ha imparato una cosa: "Vincere, vincere e vincere, come diceva Luis Aragones".

Tags:
jorge lorenzoitaliamotogp
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni

Scatti d'Affari
Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni


casa, immobiliare
motori
Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.