A- A+
Milan News
ALESSANDRO BORGHESE 4 Ristoranti i nuovi episodi su Sky. E Diletta Leotta...

ALESSANDRO BORGHESE 4 Ristoranti i nuovi episodi su Sky

Esordio d’eccezione per le puntate inedite di ALESSANDRO BORGHESE 4 RISTORANTI, la produzione originale Sky realizzata DRYMEDIA che riparte da domani, martedì 24 settembre.

Per la prima di queste sette nuove puntate, Chef Borghese vola ad Hong Kong dove si sfideranno quattro ristoratori italiani per individuare il miglior rappresentante della cucina tricolore della cosmopolita metropoli asiatica. La “città più verticale del mondo”, com’è definita Hong Kong, è da sempre crocevia tra le varie cucine internazionali nonché il luogo in cui la cucina dell’Estremo Oriente si fonde con quella di tutto il pianeta. E anche a Hong Kong, tra i grattacieli avveniristici che svettano nel mezzo della più classica tradizione asiatica, il cibo italiano riscuote sempre un enorme successo grazie ai tantissimi ristoratori del Belpaese che dall’altra parte del mondo portano in tavola un pezzo di Italia. Quattro di loro – Christian, Ermanno, Stefano e Alessandro – si sfidano, guidati da Alessandro Borghese, per scoprire chi è il miglior ristoratore italiano a Hong Kong nella puntata in onda martedì 24 settembre, in prima serata, su Sky Uno e sempre disponibile on demand, visibile in mobilità su Sky Go e in streaming su NOW TV. In una città così cosmopolita quale sarà il bonus di puntata?

Il meccanismo della sfida, che ha reso “Alessandro Borghese 4 Ristoranti” un cult della televisione italiana, rimane invariato: quattro ristoratori della stessa zona di appartenenza si sfidano a colpi di inviti a cena e, capeggiati da Alessandro Borghese, gli altri tre ristoratori avranno il compito di giudicare e votare con un punteggio da 0 a 10 location, menu, servizio e conto del ristorante che li ospita. Oltre al titolo di miglior ristorante, il vincitore di ogni puntata si aggiudicherà anche un contributo economico da investire nella propria attività.

Lo Chef Borghese, come di consueto, inizierà ogni cena con l’ispezione della cucina del ristorante ospite. Durante la serata, anche il personale di sala verrà messo alla prova su accoglienza, servizio al tavolo, descrizione del piatto e del vino. Alessandro, avendo a disposizione un bonus di 5 punti, con il suo voto potrà confermare o ribaltare il risultato dell’intera classifica, rendendo così la sfida ancora più avvincente e imprevedibile.

A seguire, le altre puntate si svolgeranno in alcuni dei luoghi più belli della Penisola: dall’Isola d’Elba a Palermo, dal Gargano a Firenze, dalla Franciacorta alla Riviera di Ulisse, nella zona che si estende lungo la costa del golfo di Gaeta.

Tutti i ristoranti che partecipano al programma sono identificabili attraverso un “bollino” 4 RISTORANTI esposto all’esterno, una rete di locali testati da chi se ne intende: i ristoratori stessi.

Alessandro Borghese 4 Ristoranti è una produzione originale Sky realizzata da DRYMEDIA. Scritto da Alessandro Borghese, Francesca Capua, Monia Palazzo. La regia è di Gianni Monfredini.

I RISTORANTI DELLA PRIMA PUNTATA

Il Pirata: il titolare è Christian, 45 anni. Per l’occasione, lui starà in sala e farà il padrone di casa. Christian, originario di Torino, è un uomo di mondo, avventuroso, che si è trasferito a Hong Kong nel 1993 con l’idea di rimanerci solo 6 mesi. La sua carriera lì, però, ha preso una piega molto positiva e ha iniziato a lavorare per i più grandi ristoranti e gruppi di hotellerie cinesi. Quattro anni fa ha deciso di aprire, insieme a un socio, qualcosa di suo con Il Pirata: “l’abbiamo fatto con quattro soldi, ci abbiamo scommesso”, dice Christian, ma poi nel giro di due anni hanno aperto 12 ristoranti per tutta la città. È di fatto un uomo buono, un chiacchierone che ama divertirsi e scherzare, ma anche avventuroso, determinato e competitivo. La cucina de Il Pirata è tradizionale italiana, ma molto semplice con le ricette più tipiche e casalinghe. Christian è molto pignolo e preciso sul lavoro, quindi è assolutamente pronto a giudicare un piatto e a dire la sua.

Dine Art Private Kitchen: Alessandro (43 anni), titolare e chef di Dine Art Private Kitchen, si occupa anche della parte di reservation e creazione di eventi. Alessando è di Rimini e ha viaggiato il mondo tra America, Londra, Birmania e Jakarta, per poi stabilirsi a Hong Kong 11 anni fa. Insieme all’amico Luca ha creato Dine Art circa un anno fa, creando un ambiente unico ed esclusivo. Alessandro non sprizza di simpatia, ma è un gran chiacchierone: si descrive come una persona impulsiva, che non ha peli sulla lingua e competitivo. “Se fai il cuoco devi avere un po’ di quella roba lì”, sostiene. La cucina del Dine Art prende spunto dalla cucina di tradizione italiana per poi essere rivisitata in chiave moderna e contaminata con altre culture. L’impiattamento è super curato, ricco di colori e forme: la sua filosofia è “il nostro messaggio è rappresentare l’arte nei piatti”. Alessandro è convinto che il Dine Art offra un’esclusività unica.

The Italian Club: il padrone di casa è il titolare Stefano, 42 anni. È nato a Monza da una famiglia di origini siciliane. Dopo aver praticamente girato il mondo tra Texas, Londra e Thailandia, si è stabilito ad Hong Kong 3 anni fa aprendo un ristorante italiano tutto suo. Stefano era stufo di non incontrare mai all’estero la vera cucina italiana, o almeno una copia decente, perciò ha deciso di farla lui stesso! È un uomo schietto, senza tanti peli sulla lingua, ne ha una per tutti. Non sopporta la falsità, preferisce essere diretto, onesto e trasparente. È un businessman: “il made in Italy non sa vendere al cinese, mentre io sì”, sostiene con orgoglio. La cucina del The Italian Club è nelle mani di un “kitchen staff” straniero, perché Stefano è convinto che per creare i piatti tradizionali italiani non ci sia bisogno di chef “che mettono creatività” ma di meri esecutori e assemblatori di materie prime eccellenti, che per il suo ristorante ricerca lui personalmente. Stefano è ultra competitivo e critico verso la cucina italiana all’estero. È super convinto della sua proposta, di essere uno dei migliori e soprattutto di essere conosciuto da tutti.

Segreto Exclusive Italian Private Kitchen: Ermanno (42 anni) è il titolare e si occupa della cucina. Originario di Napoli, ha girato il mondo prima come animatore e poi come esperto di food & beverage: vive a Hong Kong da 23 anni. Ermanno è lo showman del suo locale: molto simpatico, a tratti comico, logorroico, dalla battuta sempre pronta, avventuroso, competitivo e molto critico verso gli altri ristoratori italiani presenti nella metropoli cinese. Ermanno ha voluto aprire un locale differente ad Hong Kong che possa rappresentare “l’ambasciata del cibo italiano”. Ermanno descrive la cucina del Segreto come ultra tradizionale, che trova le sue fondamenta nelle antiche ricette di famiglia. Ermanno si ritiene il solo ad Hong Kong a proporre la vera e autentica cucina italiana fatta in casa dalla A alla Z. Vuole vincere 4 Ristoranti perché si ritiene semplicemente il migliore e soprattutto vuole dimostrare che la sua è la vera cucina italiana.

ALESSANDRO BORGHESE 4 RISTORANTI è in onda dal 24 settembre, ogni martedì, in prima serata su Sky Uno e sempre disponibile on demand, visibile in mobilità su Sky Go e in streaming su NOW TV.

DILETTA LEOTTA GIUDICE D’ECCEZIONE DI KITCHEN DUEL, IL COOKING SHOW CON LO CHEF ALESSANDRO BORGHESE

Meglio il sorbetto al peperone giallo e menta con tartare di ricciola cruda o con insalata di ricciola cotta? A risolvere questo annoso dilemma ci penserà una giudice di eccezione, Diletta Leotta, in occasione della puntata di Alessandro Borghese Kitchen Duel, la nuova produzione originale ideata e prodotta da Level 33 e AB Normal, in onda su Sky Uno, martedì 24 settembre, alle ore 19.40.

A sfidarsi questa volta in cucina ci sono Giovanna e Laura, amiche da sette anni, il cui rapporto si alimenta più sulle linee telefoniche che di persona. Giovanna è di Randazzo, ridente paese in provincia di Catania alle pendici dell’Etna, mentre Laura è di Bergamo. Entrambe nella vita si sono reinventate, lasciando la vecchia strada lavorativa per seguire la comune passione per la cucina: oggi Giovanna è un gelatiere, mentre Laura è una cake designer.

Il padrone di casa è ancora una volta Alessandro Borghese, coadiuvato questa volta da Vetulio Bondi, un’istituzione in materia di gelati. Ma sarà Diletta, questa volta non nella versione di giornalista sportiva, ma di buongustaia, a decidere i destini della contesa, senza lasciarsi condizionare dalla naturale simpatia verso la concittadina Giovanna. Diletta non ama il peperone, ma ne apprezza la versione gelato in cui “il retrogusto è più delicato e si sposa perfettamente con il pesce”. Alla perdente non resterà che celebrare la vincitrice con uno scatto fotografico e pulire, infine, i piatti e il locale.

Alessandro Borghese Kitchen Duel va in onda su Sky Uno (canale 108, digitale terrestre canale 455), dal lunedì al giovedì, alle ore 19.40, sempre disponibile on demand, visibile su Sky Go e in streaming su NOW TV. Oltre a Diletta Leotta, che sarà presente anche nella puntata in onda il 16 ottobre, si alterneranno come giudici Lodovica Comello, Pupo, Arisa, Giuseppe Cruciani, gli chef stellati Giancarlo Morelli e Claudio Sadler, le food editor Angela Frenda e Carla Icardi.

Quando si tratterà di realizzare dolci, lo chef, proprietario del ristorante milanese Alessandro Borghese - Il Lusso della semplicità, ricorrerà invece all’aiuto del suo amico pasticcere Sal De Riso, a cui affiderà il compito di assistere direttamente i duellanti, mentre lui si calerà nel ruolo di giudice severo e inappellabile.

Alessandro Borghese Kitchen Duel – ideato e prodotto da Level33 e AB Normal negli studi di MN LAB – ha come partner editoriale Rds 100% Grandi Successi, inoltre vede il coinvolgimento di:  il Pastificio De Matteis con il brand Pasta Armando, prodotta con grano di filiera 100% italiano e che rinnova per il terzo anno la sua partecipazione alla trasmissione; Beko Elettrodomestici, ad oggi secondo marchio di elettrodomestici venduti in Europa di cui Chef Borghese è testimonial dal 2014; Bravo spa, che produce macchine per gelateria, pasticceria e cioccolato; Cannamela, l'azienda italiana leader nel mercato delle Spezie ed Erbe aromatiche; Centro Carni Company, che trova le sue origini nel 1890, quando due famiglie storiche di Tombolo, i Pilotto e i Beghetto, iniziarono a lavorare assieme, commerciando bestiame vivo; Cesarin Spa, azienda leader nella produzione di materie prime per la pasticceria; il Consorzio di Tutela Olio Garda DOP che riunisce gli olivicoltori, i molitori e i confezionatori che operano all’interno della zona di produzione Garda D.O.P. e li supporta nella loro attività dal punto di vista tecnico e promozionale; Fielmann, fondata da Günther Fielmann nel 1972, è leader del settore eyewear retail in Germania ed oggi è presente in Europa con 738 punti vendita, di cui 20 in Italia; Hausbrandt Trieste 1892 S.p.A., che da oltre un secolo è sinonimo di caffè nel mondo ed esporta il gusto e la tradizione italiana in oltre 90 Paesi; Veneta Cucine, azienda familiare con oltre 50 anni di storia, che si è trasformata negli anni da realtà locale a gruppo di livello internazionale diventando la più grande piattaforma italiana di mobili per cucina.

L’appuntamento con ALESSANDRO BORGHESE KITCHEN DUEL è dal lunedì al giovedì alle 19.40 su Sky Uno (canale 108, digitale terrestre canale 455), sempre disponibile on demand, visibile su Sky Go e in streaming su NOW TV. Pillole riassuntive del programma saranno visibili anche nella sezione video de www.ilsole24ore.com e www.rds.it.

Hashtag ufficiale del programma: #AleKitchenDuel

Commenti
    Tags:
    alessandro borghesealessandro borghese 4 ristorantialessandro borghese 4 ristoranti nuove puntatealessandro borghese 4 ristoranti skydiletta leotta
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Bentley lancia la nuova Bentyaga Hybrid

    Bentley lancia la nuova Bentyaga Hybrid


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.