A- A+
Sport
Mourinho-Roma, Pallotta: "Londra? Io ero a Boston"

"E' una sciocchezza, io ero a Boston". James Pallotta smentisce la voce di un suo blitz a Londra per portare José Mourinho in giallorosso. Una smentita su qualsiasi possibile iniziativa della Roma da parte del presidente americano. Alcune indiscrezioni davano la sua presenza nella capitale inglese.

Va detto che secondo altre voci il contatto sarebbe stato tra un emissario dei giallorossi e l'entourage dello Special One. 

In ogni caso tutte le voci concordavano sul rifiuto dell'ormai e tecnico del Chelsea di sbarcare sulla panchina della capitale al posto di Rudi Garcia. La sensazione forte è che Mou abbia in mano un accordo con un top club per la prossima stagione...

Mourinho nelle scorse ore è stato avvistato a Brighton per assistere al match del Middlesbrough allenato dall'amico ed ex collaboratore Karanka (ai tempi di Madrid).

Tags:
mourinhoromapallottalondraboston
in evidenza
"Napoli-Kvara pazzeschi. Karius? Ci ho perso una scommessa e..."

Diletta Leotta ad Affari

"Napoli-Kvara pazzeschi. Karius? Ci ho perso una scommessa e..."


in vetrina
CDP Business Matching: al via nuovo network imprese fra Italia e USA

CDP Business Matching: al via nuovo network imprese fra Italia e USA


motori
Mercedes-EQ EQE-SUV 350 4Matic: compagna di viaggio ideale

Mercedes-EQ EQE-SUV 350 4Matic: compagna di viaggio ideale

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.