A- A+
Sport
Non solo Balotelli: altro calciatore di serie A con la patente sospesa

Mario Balotelli non è l'unico calciatore che si è visto sventolare il cartellino rosso dai vigili in questi giorni. Dopo la patente sospesa all'attaccante rossonero (il Milan ha scelto di non multarlo per l'episodio), stavolta l'onere è toccato a Duvan Zapata. Questa volta però non è l'eccesso di velocità il motivo di contestazione.

Il 24enne attaccante colombiano dell'Udinese (prestito biennale dal Napoli) è stato fermato mentre era alla guida di una Mini Cooper 2000, una cilindrata superiore a quella concessa a chi, come lui, è un neo patentato.

Zapata ha preso il permesso di guidare solo il 14 ottobre 2014, e serve un anno perché possa cadere il divieto di condurre veicoli di alta cilindrata. La sospensione della patente, in casi come questo, varia da 2 a 8 mesi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
balotellicalciatoreserie apatentezapata
in evidenza
“Che pagliacci, politici al voto” Il Quirinale e l'ironia social

rete scatenata

“Che pagliacci, politici al voto”
Il Quirinale e l'ironia social

i più visti
in vetrina
Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone


casa, immobiliare
motori
Nuova Range Rover, arriva la versione plug-in con un autonomia fino a 113 km

Nuova Range Rover, arriva la versione plug-in con un autonomia fino a 113 km


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.