A- A+
Sport
Pechino 2022, oro Italia nel curling: Costantini e Mosaner nella storia
Stefania Costantini e Amos Mosaner 

Pechino 2022, nel curling  l'Italia ha vinto l'oro nel doppio misto

L'Italia ha vinto la medaglia d'oro nel doppio misto del curling ai Giochi di Pechino, prima medaglia olimpica azzurra in questo sport. Stefania Costantini e Amos Mosaner si sono imposti nella finale contro la Norvegia per 7-5.

Constantini, 22 anni, ampezzana, ed Mosaner, 26, trentino di Cembra, nella finale dei Giochi olimpici di Pechino 2022 hanno sconfitto al termine di una partita appassionante la coppia norvegese composta da Kristin Skaslien-Magnus Nedregotten, bronzo quattro anni fa a PyeongChang.

L’evento si è svolto al National Aquatics Centre della capitale cinese, lo stesso che nel 2008 vide Federica Pellegrini laurearsi campionessa olimpica dei 200 stile libero.Gli azzurri, in svantaggio per 2 a 0 nel primo end, hanno subito pareggiato nel secondo, per poi scappar via nel terzo e quarto portandosi in vantaggio per 5 a 3.

Nel quinto end l’accorcio degli scandinavi ma nel sesto il nuovo allungo degli italiani che poi nel settimo, forse causa un calo di concentrazione, hanno visto i norvegesi portarsi a solo due punti. Nell’ottavo e ultimo end la prodezza della Constantini all’ultimo stone. 

Pechino 2022, Malagò a Stefania e Amos: "Siete l'immagine Italia"

“Guidati da una grande Violetta Caldart (allenatrice, ndr), siete stati formidabili nella vostra semplicità: intesa, solidità e affiatamento dovrebbero essere prese ad esempio dall’intero Paese. I vostri sorrisi e la vostra serenità sono stati il più bel messaggio per chi vi ha seguito da casa. Oggi voi rappresentate l’immagine che tutti noi sogniamo dell’Italia”.

Sono le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò sullo storico e stupendo oro nel doppio misto di curling ai Giochi olimpici invernali conquistato da Stefania Constantini ed Amos Mosaner. “Complimenti alla federazione e al presidente Gios che vi ha sostenuto e che finora ci sta dando soddisfazioni incredibili”, ha aggiunto il numero uno dello sport italiano.

Pechino 2022, altra medaglia di giornata a Pellegrino: argento nella sprint di fondo

Lorenzo Pellegrino ha conquistato la medaglia d'argento nella gara sprint a tecnica libera delle Olimpiadi di Pechino. Il valfostano è stato preceduto dal fuoriclasse norvegese Johannes Klaebo. Terzo il russo Alexander Terentev. Anche alle Olimpiadi di Pyeongchang 2018 Pellegrino aveva vinto l'argento in questa gara, sempre alle spalle di Klaebo.

Klaebo ha vinto con il tempo di 2'58''06, il poliziotto valdostano di Nus è arrivato con un ritardo di 0''26, terzo il russo Terentev a +1''31. Ai piedi del podio il finlandese Joni Maki, +2''12, quinto il russo Artem Maltsev, +3''59, sesto lo svedese Oskar Svensson staccato di 6''17 da Klaebo.     

Pellegrino quest'anno si è concentrato principalmente sui Giochi allenandosi all'estero, ed essendo detentore della coppa di sprint e avendo ottenuto un podio nella stagione 2021/2022, ha scommesso sulle Olimpiadi. La prova in tecnica libera è quella preferita da Pellegrino che gli aveva già permesso di laurearsi campione del mondo nel 2017. 

Commenti
    Tags:
    pechino 2022




    in evidenza
    Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi

    Guarda le immagini

    Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi

    
    in vetrina
    Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo

    Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo


    motori
    Citroën inaugura a Parigi “Le Chëvron” per presentate la nuova e-C3

    Citroën inaugura a Parigi “Le Chëvron” per presentate la nuova e-C3

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.