A- A+
Sport

Lo stadio della partita inaugurale (12 giugno 2014, più altri 4 match della manifestazione in calendario) dei prossimi Mondiali di calcio perde i pezzi. Crolla una parte della struttura metallica che copre l’Itaquerão di San Paolo (70mila posti, 320 milioni il costo). Due i morti, più un ferito grave trasportato in ospedale.  A cedere è stata la gru, che ha trascinato a terra l'ultima parte della copertura di quello che dovrebbe diventare lo stadio del Corinthians, una volta terminato il Mondiale che si chiuderà il 13 luglio. L'impianto avrebbe dovuto essere consegnato per dicembre così da essere battezzato il 25 gennaio, per celebrare i 460 anni dalla fondazione della città di San Paolo

Tags:
stadio san paolobrasile 2014
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Peugeot presenta la 208 nell’allestimento Like

Peugeot presenta la 208 nell’allestimento Like


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.